"Alice attraverso lo specchio" domina la top ten degli incassi dell'ultimo week end nelle sale italiane, incassando 1.791.565 euro e portando il totale a quota 4.666.381 euro. Il film di James Bobin, sotto la supervisione di Tim Burton, vede il ritorno di Johnny Depp nei panni del Cappellaio Matto, di Mia Wasikowksa in quelli di Alice e di Helena Bonham Carter nei panni della Regina Rossa. Un cast ed una trama che stanno garantendo ampio successo in Italia alla produzione Disney.

In seconda posizione c'è "Warcraft – L'inizio", ispirato alla saga videoludica di successo: da 5 giorni in programmazione, il film incassa nel weekend 1.458.833 euro per 1.848.549 totali. Terza piazza per il film di Paolo Virzì "La pazza gioia" che nel weekend incassa 1.097.270 euro e porta a 4.593.316 gli incassi totali. Giovedì ha debuttato "The Nice Guys", piazzatosi al quarto posto: 883.865 nel weekend e 1.011.811 totali). "Pele' – Birth of a legend", il film sulla vita della leggenda del calcio mondiale, rimane saldo in quinta posizione con un incasso, alla seconda settimana di programmazione, di 639.354 euro, in totale 1.410.251.

Scivola dal quarto al sesto posto, "Julieta" di Pedro Almodovar che dopo due weekend registra solo 598.436 euro portando l'incasso totale a 1.422.695 euro. Settima posizione per "X-Men Apocalisse, che registra 598.426, in tutto 4.783.044 euro. "Miami Beach, nuovo cine-ombrellone di Carlo Vanzina, con Ricky Memphis e Max Tortora debutta con 430.036 euro in cinque giorni (486.150 euro totali). A chiudere la classifica degli incassi, "Somnia", l'horror americano di Mike Flanagan al nono posto: 220.290 euro (694.326 euro totali). Decima posizione per "Captain America – Civil war" che incassa altri 130.366 euro portando gli incassi totali a 11.184.102 euro.