Da Ollolai, duemila abitanti in provincia di Nuoro, alla California. La storia dell'amicizia tra Franco Columbu e Arnold Schwarzenegger era storia nota, ma oggi il bodybuilder e attore di "Terminator" (saga terminata ad oggi con l'ultimo Genisys), "Predator" e "Commando", la celebra sulla sua pagina Facebook con un video dedicato. I due compiono 51 anni di amicizia. Ridono e scherzano davanti ad un muro che i due hanno costruito, quando erano muratori, per le strade di Los Angeles. Entrambi vivevano nella città degli angeli, tra duri allenamenti e preparazioni sfinenti alla ricerca del titolo di Mister Olympia, arrivato per entrambi. Ancora oggi, come si conclude il video, i due si allenano insieme in palestra.

Franco Columbu partì negli anni '60 per la Germania, iniziò come pugile e fu in quegli anni che capì di poter fare fortuna nel mondo del body building. A Monaco ha inizio la storia dell'amicizia con Arnold Schwarzenegger, conosciuto nel 1965 e da quel momento diventato un amico inseparabile e compagno di allenamenti. Nonostante la sua altezza penalizzante per un bodybuilder, solo 1.65 metri, risultò essere uno dei culturisti con un sensazionale sviluppo dorsale.

Franco Columbu, testimone di nozze di Scharzenegger.

L'amicizia tra i due ha portato Franco Columbu ad essere testimone di nozze di lui nel matrimonio con Maria Shriver nel 1986. Una storia incredibile, un'amicizia che ha portato il culturista sardo a condividere anche il set con lui in brevi apparizioni cinematografiche come in "Pumping Iron", un documentario sul culturismo, e ancora "Conan il barbaro", "Terminator" e "L'implacabile", titolo italiano di "The Running Man".