Dopo qualche mese di ritardo, arriva finalmente nei cinema italiano “Aspettando il Re”, film scritto e diretto da Tom Tykwer (“Profumo – Storia di un assassino”, “The International”). La pellicola è basata sul romanzo “Ologramma per il re”, scritto da Dave Eggers, nel 2012 e vede Tom Hanks nei panni di Alan Clay, un uomo d’affari in crisi che, per rimettersi in carreggiata, andrà in Arabia Saudita per concludere col re l’affare del secolo. Una volta lì, però, l’uomo porterà avanti il suo progetto con un tassista e una dottoressa e si affezionerà talmente tanto a quei posti fino a pensare di ripartire da zero proprio da lì. Speranza, amicizia, amore e mutevolezza dell’economia globale si fondono in questo straordinario viaggio lavorativo e interiore del personaggio principale, nel quale molti spettatori, probabilmente, si identificheranno. Nel film, con Hanks, ci sono Alexander Black, Sarita Choudhury, Sidse Babett Knudsen, Ben Whishaw e Tom Skerritt e il film arriverà nelle nostre sale a partire dal prossimo 15 giugno.

La trama.

Alan Clay è un uomo d’affari in crisi che, per rimettersi in pista, vola in Arabia Saudita nel tentativo di concludere con il Re l'affare del secolo. Inizialmente disorientato da usanze locali incomprensibili ed estenuato dall’attesa del Re che tarda a riceverlo, Alan cerca di portare avanti il suo progetto con l’aiuto di un bizzarro tassista e di una bravissima dottoressa di cui si innamora. Mano a mano che l'amicizia tra i tre si rafforza, le barriere culturali crollano e Alan comincia perfino a immaginare di ricominciare tutto da capo lì, dove tradizione e modernità si fondano in modo misterioso e affascinante.

Il cast.

Gli attori che formano il cast sono: Tom Hanks (Alan Clay), Alexander Black (Yousef), Sarita Choudhury (Zahra), Sidse Babett Knudsen (Hanne), Tracey Fairaway (Kit), Jane Perry (Ruby), Tom Skerritt (Ron), Michael Baral (Ron da giovane), Lewis Rainer (Alan da giovane), David Menkin (Brad), Christy Meyer (Cayley), Megan Macsko (Rachel) e Ben Wishaw (Dave).

Le curiosità sul film che dovete sapere.

1. Le riprese della pellicola si sono tenute, per la maggior parte, in Marocco e, solo alcune esterne, si sono svolte a Riyadh.

2. Tom Hanks e Tom Tykwer hanno già collaborato in occasione dello sci-fi “Cloud Atlas” (2012).

3. Nel 2012, quindi in tempi non sospetti, Tom Hanks fece una recensione piena di complimenti verso il libro di Dave Eggers, da cui è tratto il film.