17:57

Brad Pitt preannuncia l’addio al cinema a 50 anni

L’attore compirà 48 anni il prossimo 18 dicembre, quindi la "scadenza" è davvero a breve termine. Tuttavia Pitt stesso ha dichiarato, molto tranquillamente, che negli ultimi anni si è entusiasmato a produrrre storie che, se non fosse stato per lui, sarebbero state scartate da altri produttori o registi

Brad Pitt preannuncia l'addio al cinema a 50 anni.

Il sex-symbol per eccellenza del cinema mondiale, ha deciso di lasciare le scene quando compirà 50 anni per dedicarsi al lavoro “dietro le quinte” e alla famiglia. Il clamoroso annuncio è stato fatto durante il programma tv australiano “60 minutes”.

L’attore compirà 48 anni il prossimo 18 dicembre, quindi la scadenza è davvero a breve termine. Tuttavia Pitt stesso ha dichiarato, molto tranquillamente, che negli ultimi anni si è entusiasmato a produrrre storie che, se non fosse stato per lui, sarebbero state scartate da altri produttori o registi.

Pur essendo ancora molto giovane, Pitt ha lavorato veramente con i migliori registi del cinema mondiale ed è stato il protagonista di pellicole che hanno puntualmente sbancato il boxoffice. Negli anni ’90 ha girato film cult come “Intervista col vampiro”, “Vento di passioni”, “Seven”, “Sleepers”, “Vi presento Joe Black” e “Fight Club”. Gli anni Duemila hanno visto lievitare il suo successo grazie a pellicole come “Ocean’s Eleven” di Steven Soderbergh, “Troy” di Wolfgang Petersen, “Mr. & Mrs. Smith” al fianco di Angelina Jolie, “Burn after reading” dei fratelli Cohen. Nel 2009 arriva la meritata nomination agli Oscar per la sua interpretazione ne “Il curioso caso di Benjamin Button”, diretto da David Fincher e nello stesso anno sbanca i botteghini con “Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino. I suoi ultimi lavori importanti sono stati “The Tree of life” di Terrence Malick e “L’arte di vincere” di Bennett Miller.

Tuttavia, oltre alla voglia di lavorare dietro le quinte, l’attore ha espresso la volontà di stare più tempo con i suoi figli. Nel 2006 Pitt ha dato il proprio cognome ai tre figli adottati da Angelina Jolie e nello stesso anno i due hanno dato alla luce una bimba, nata in Namibia, chiamata Shiloh Nouvel Jolie-Pitt. Nel 2008 sono arrivati i gemelli Knox Léon e Vivienne Marcheline Jolie-Pitt.

Dopo una carriera così ricca e piena di soddisfazioni, è giusto fermarsi a soli 50 anni? Mah…noi ci crediamo poco.

Approfondimenti: Brad Pitt

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE