Cinque giorni fa, hanno avuto inizio le riprese di "Cinquanta sfumature di nero", secondo capitolo della nota trilogia di E. L. James. Intanto, fervono i preparativi anche per "Cinquanta sfumature di rosso". Sono stati già annunciati alcuni membri del cast, tra cui Kim Basinger che vestirà i panni della dominatrice Elena Lincoln, Eric Johnson, Rita Ora, Luke Grimes e Arielle Kebbel che interpeterà Gia Matteo. In queste ore è stato annunciato un nuovo nome. Brant Daugherty sarà Luke Sawyer in "Cinquanta sfumature di rosso".

La carriera di Brant Daugherty.

L'attore è un volto noto per le adolescenti di tutto il mondo. Tra i tanti ruoli interpretati nel corso della sua carriera, infatti, c'è anche quello dell'affascinante Noel Kahn, nella serie tv "Pretty Little Liars". Nel 2012, invece, ha interpretato il ruolo di Brian nella soap opera "Il tempo della nostra vita". Nel 2013, poi, è entrato a far parte del cast della settima stagione di Army Wives, vestendo i panni di Patrick Clarke. Sempre nel 2013 ha messo alla prova il suo talento nel ballo, partecipando alla 17ª stagione di "Dancing with the Stars" e restando in gioco per otto settimane.

Il personaggio di Luke Sawier.

Luke Sawier è un agente della sicurezza del team di Christian Grey. Il "dominatore" gli affida il compito di fare da guardia del corpo ad Anastasia Steele. Le sue mansioni sono diverse e vanno dal proteggerla all'accompagnarla in macchina a lavoro.

La reazione dell'attore al benvenuto di E. L. James.

L'attore ha ringraziato E. L. James per averlo accolto nel cast. Lo ha fatto tramite un cinguettio su Twitter, nel quale ha anche sottolineato quanto sia entusiasta di dare vita al personaggio che gli è stato assegnato.