Il 13 aprile 2017 arriverà nelle sale italiane Fast & Furious 8. Diretta da F. Gary Gray (Giustizia Privata) e distribuita da Universal Pictures, la pellicola vedrà il ritorno di Vin Diesel, Dwayne Johnson e Michelle Rodriguez sui circuiti più famosi del grande schermo. Accanto alle vecchie reclute faranno il loro ingresso nel cast anche Charlize Theron e Scott Eastwood, quest'ultimo al cinema in estate con Suicide Squad.

Dopo la scomparsa di Paul Walker il 30 novembre del 2013, l'attesa del pubblico per il sequel di Fast and Furious è davvero alta. E mentre l'amico Vin Diesel ricorda spesso sui social l'attore morto a soli 40 anni, le riprese dell'ottavo capitolo della saga si dividono tra Cuba e New York. Il film unirà azione, commedia e dramma, proprio come hanno fatto negli anni i successi che lo hanno preceduto.

Brian Tyler: "Charlize Theron, una sirena del male"

Anche se l'assenza di Paul Walker si sente ed è forte per tutti, l'intenzione è quella di arrivare almeno al decimo capitolo della saga di Fast and Furious. Grande successo cinematografico, tutti i suoi film rimarranno nella storia. Ora che nel cast storico si è aggiunta anche la bella Charlize Theron, poi, c'è da aspettarsi davvero di tutto. A giudicare da quanto affermato da Brian Tyler, infatti, il personaggio interpretato dall'attrice Premio Oscar per Monster sarà un mix di bene e male.

Già compositore del soundtrack per il franchise sui motori ruggenti, Tyler è tornato ad occuparsi della colonna sonora anche per quest'ultima pellicola, dopo aver curato quella di Now You See Me 2. Riferendosi a Charlize Theron e alla sua interpretazione della new entry Cipher in Fast and Furious 8, in un'intervista a Entertainment Weekly ha affermato

È come una sirena, da cui sei attratto. Ma allo stesso tempo sei consapevole che porterà scompiglio e malvagità. È come se riesci a vedere una parte di te stesso in questo personaggio. E questo lo rende ancora più inquietante e, se vogliamo, più interessante. È un cattivo empatico, che finisce per entrarti dentro, sotto pelle. Come accaduto con l'Hannibal Lecter di Anthony Hopkins, farai il tifo per lei e subito dopo ti chiederai: "aspetta, perché sto facendo questo? Non dovrebbe piacermi, è il cattivo". Lei ha questa capacità di rendere possibile ciò. È un'attrice fantastica.

Ancora non si sa molto del nuovo ruolo di Charlize, di recente vista nei panni di un'altra cattiva ne Il cacciatore e la regina di ghiaccio. Chissà se l'attrice sarà davvero capace di unire gli opposti in un unico personaggio. Ma se Tyler ha sentito l'esigenza di elogiarla dopo averla vista all'opera, sarà difficile che le aspettative vengano deluse. D'altronde, anche Vin Diesel aveva fatto lo stesso qualche mese fa. In un post sulla sua pagina ufficiale su Facebook aveva commentato così la sua presenza nel cast

Questa settimana è stata intensa… lavorare con il Premio Oscar Charlize Theron è stata una ricca e gratificante esperienza. Cipher, il suo personaggio, sta costringendo Dom in un posto che non abbiamo mai visto. Io avevo immaginato che potesse entrare a far parte della saga sin dal 2012 quando stavamo girando Fast 6 a Londra […]. Aspetta di incontrare Cipher, in tutti i suoi film non hai mai visto questo personaggio che ha creato… Ha veramente portato il suo A-game in questa saga e noi tutti le siamo grati per questo.