Il 19 luglio, nelle nostre sale escono “Prima di domani”, diretto da Ry Russo-Young e basato sul romanzo best seller "E finalmente ti dirò addio" di Lauren Oliver e “USS Indianapolis”, per la regia di Mario Van Peebles dramma di guerra basato su fatti realmente accaduti, con protagonista il premio Oscar Nicolas Cage nei panni del Capitano Charles Butler McVay. Dal 20, invece, troveremo “CHiPs”, adattamento per il grande schermo di Dax Shepard della faosa serie televisiva trasmessa dalla NBC, tra il 1977 e il 1983, con Erik Estrada e Larry Wilcox, sostituiti adesso da Michael Peña e dallo stesso Shepard. Liam Neeson, invece, sarà al cineam col film di guerra “Operation Chromite” e, per i più piccoli, ci sarà il film d’animazione “Savva”, di Max Fadeev.

Prima di domani”: Cosa succederebbe se oggi fosse l’ultimo giorno per il resto della tua vita? Da questa domanda inizia il viaggio di Samantha Kingston detta Sam (Zoey Dutch) che ha una vita perfetta, un ragazzo stupendo e tre amiche fantastiche. Tutto sembra andare per il verso giusto finché non realizza di rivivere lo stesso giorno più volte senza riuscire ad andare avanti.

USS Indianapolis”: La USS Indianapolis, per tutta la Seconda guerra mondiale, era conosciuta come una delle navi più veloci di tutta la Marina degli Stati Uniti. Sotto il comando del capitano McVay, il suo equipaggio ha combattuto con coraggio in ogni grande campagna degli Stati Uniti nel Pacifico. Mentre il Presidente Truman negozia la resa della Germania, dà a McVay una nuova missione. Il governo degli Stati Uniti ha messo a punto un'arma segreta, che McVay e il suo equipaggio devono trasportare sull'isola di Guam. La missione viene portata a termine senza intoppi e a McVay viene ordinato di portare il suo equipaggio su un'isola del Pacifico, dove gli uomini faranno rapporto. Purtroppo lungo la strada un sottomarino giapponese sotto la guida del Comandante Hashimoto sorprende la Indianapolis e lancia diversi siluri contro la nave americana che affonda in soli dodici minuti. Dei 1.200 uomini a bordo, solo 900 sopravvivono all'affondamento e attendono in acqua, credendo che il loro salvataggio sia imminente.

CHiPs”: Jon Baker e Frank "Ponch" Poncherello entrano a far parte della California Highway Patrol (CHP) di Los Angeles, spinti da motivazioni diverse. Baker è un ex motociclista professionista che si è arruolato per rimettere apposto la sua vita e il suo matrimonio. Poncherello è un agente federale sotto copertura piuttosto arrogante, che ha il compito di scoprire se una recente rapina multimilionaria è stata compiuta da agenti della CHP. La recluta inesperta e il temprato professionista fanno squadra, ma si scontrano di continuo: perciò dar vita ad una collaborazione è più facile a dirsi che a farsi. Ma l’abilità da motociclista di Baker e la conoscenza delle strade di Ponch potrebbero funzionare, se non fosse che si complicano la vita a vicenda.

Operation Chromite”: 25 giugno 1950, la Corea del Nord invade la Corea del Sud con l'aiuto della Cina e della Russia. La capitale della Corea del Sud, Seul, cade in 3 giorni, e il resto del paese sopra il fiume Nakdong, in un mese. Il Generale MacArthur, a capo del Commando Supremo delle Nazioni Unite, pianifica un'operazione di atterraggio nella città portuale di Incheon. L'operazione ha il nome in codice di “Operation Chromite”, e una probabilità di successo di 5000:1. In ogni caso, assicurarsi Incheon è l'unico modo per cambiare le sorti della guerra. Sotto gli ordini di MacArthur, l'unità segreta speciale chiamata “X-RAY” riesce a infiltrarsi nella città di Incheon, occupata dai nordcoreani e si appresta ad aprire la strada per l'operazione delle forze ONU. Il Capitano Jang Hak-soo e 7 membri dell'unità si camuffano come unità di ispezione nordcoreana e cominciano a collezionare informazioni vitali. Ma quando la loro copertura salta a causa dell'unità di Difesa di Incheon capitanata da Lim Gye-jin, rimane soltanto un'ultima possibilità per condurre le forze delle Nazioni Unite sulle sponde di Incheon.

Savva”: Savva è un ragazzo di 10 anni che vive in un piccolo villaggio. Una volta protetto dai regali lupi bianchi, il villaggio ora è facile preda di una banda di spietate iene. Savva riesce a fuggire nel bosco, dove viene salvato da Angee, un maestoso lupo bianco, l’unico sopravvissuto alla scomparsa di massa della sua specie. Angee confida a Savva che un potente mago racconta che vi è un guerriero in grado di liberare il suo villaggio. Sfortunatamente, però, il mago vive su una montagna completamente circondata dalle forze di Mom Jozee, la malvagia Regina Scimmia a tre teste. Di fronte ad insormontabili prove, Savva e Angee iniziano il lungo e pericoloso viaggio verso la montagna. Durante il lungo viaggio si aggiungono altri compagni: Puffy, una strana e pelosa creatura rosa; Fafl, un presuntuoso e antiquato francese che è di fatto un barone mancato vittima di un incantesimo e costretto a portare con sè sulla spalla il Re delle Zanzare; la principessa della palude Nanty e altri. Tutti hanno una ragione personale per incontrare il Mago. Alleandosi contro il nemico comune, il piccolo gruppo combatte contro l’esercito di Mom Jozee per raggiungere l’obiettivo.