Daniel Craig potrebbe ritornare sui suoi passi ed interpretare, ancora una volta, il ruolo di James Bond. Stando a quanto riportato dal Mirror, che cita la produttrice Barbara Broccoli, per Bond 25 andrebbe a ricomporsi una coppia vincente, con Adele che potrebbe essere coinvolta nel progetto nello stesso modo in cui accadde per Skyfall

Craig e Adele, insieme, sono la squadra vincente, la scelta top. Ci è voluto del tempo ma Daniel Craig sarà nuovamente 007. Quanto ad Adele, non sappiamo ancora nulla, ma ama essere parte di Bond, quindi i segni sono positivi

La notizia è tutta da confermare, vista la riluttanza espressa a più riprese da Craig subito dopo l'uscita di SPECTRE. L'attore britannico aveva fatto intendere come l'ipotesi di una prosecuzione del suo rapporto con il ruolo dell'agente segreto fosse da escludere

Piuttosto mi ammazzo o mi taglio le vene anziché farne un altro. Non adesso, mai più. Ho dato tutto e quello che voglio è andare avanti

Tutto questo a dispetto di indiscrezioni che volevano fosse giunta un'offerta monstre per Craig, al fine di convincerlo a prendere parte per l'ultima volta ad un film incentrato sulle vicende tratte dai racconti di Fleming. La produzione, stando a un'indiscrezione del Telegraph, aveva messo sul piatto 150 milioni di dollari per convincere l'attore. Una cifra alla quale Craig non avrebbe saputo dire di no.

Christopher Nolan regista di Bond 25?

Il volto del protagonista non è, d'altronde, il solo nodo da sciogliere, perché all'appello manca anche un regista. E siccome le cose per il venticinquesimo Bond vanno fatte in grande, dopo l'addio di Sam Mendes si fanno sempre più insistenti le voci di una regia affidata a Cristopher Nolan che, dopo aver affrontato la sfida di un classico dei comics come Batman, si troverebbe davanti la possibilità di scrivere i tratti di un altro personaggio cardine della storia del cinema.