12:10

Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, orgoglio italiano degli Oscar 2012

Tra francesi e hollywoodiani purosangue, ci sono anche due "mangiaspaghetti" al cui cospetto il mondo del cinema si inchina: Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo premiati per la direzione artistica per il magico Hugo Cabret di Martin Scorsese.

 

Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, orgoglio italiano degli Oscar 2012.

Ci hanno pensato loro a farci sentire più italiani nella notte degli Oscar 2012. Tra lo strapotere francese di The Artist e la massiccia presenza dello starsystem a stelle e strisce, il mondo intero fa l’inchino a due “mangiaspaghetti” come Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, ormai sempre più due icone della scenografia internazionale. Vengono premiato come Best Art Direction per Hugo Cabret di Martin Scorsese, con il maestro Ferretti impegnato nel ruolo di Production Design e Francesca Lo Schiavo di Set Decorator. Per lo scenografo di Macerata è la terza statuetta (la prima per The Aviator nel 2005, la seconda per Sweeney Todd nel 2008), ma sono già nove le nomination ricevute nei suoi quasi cinquant’anni di carriera. Il suo genio, la sua capacità visionaria lo collocano di diritto tra gli scenografi viventi più grandi al mondo. Francesca Lo Schiavo, compagna di lavoro e nella vita del maestro Ferretti, è alla sua prima statuetta. La storia d’amore ed il sodalizio artistico tra i due nacque nel 1981 durante l’allestimento e la preparazione del film La pelle per la regia di Liliana Cavani.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE