Netflix annuncia con un teaser trailer la data d'uscita di "Death Note", il nuovo film originale ispirato ad uno dei manga giapponesi che ha più influenzato la cultura di massa negli ultimi 20 anni. Un progetto molto interessante, diretto da Adam Wingard ("Blair Witch") con la presenza di Willem Dafoe nel ruolo più delicato, quello di Ryuk, il demone possessore del quaderno in grado di realizzare la sete di vendetta del giovane Light Turner, lo studente che trova il quaderno dai poteri sovrannaturali, in grado di uccidere ogni persona sia scritta al suo interno. Il film prodotto da Netflix promette di essere in linea con la storia originale e sarà disponibile in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo, a partire dal 25 agosto.

Il successo di Death Note nel mondo.

Il manga giapponese, creato da Tsugumi Ohba e Takeshi Obata, inizialmente concepito come un unico volume, è diventato velocemente una delle serie più vendute ed amate in tutto il mondo. Come spesso accade, il successo del manga ha portato anche ad una serie di lungometraggi d'animazione di produzione giapponese, una serie anime di 37 episodi (trasmessa in Italia da MTV) e una serie tv in onda su Nippon Television, oltre a diversi videogame.

Ryuk, il demone possessore del "Death Note", è un personaggio neutrale all'interno della storia. Appare nei due film dedicati al manga con lo stesso identico ruolo del manga, sembra che la stessa linea sia stata rispettata anche nel film Netflix. Un successo editoriale da oltre 30 milioni di copie vendute nel mondo pronto a bissare il successo di pubblico e critica su Netflix, l'Internet Tv continua a confermarsi tra le migliori società di produzione di contenuti originali.