John Hurt, attore britannico nominato due volte agli Oscar, è morto ieri a 77 anni. L’uomo, interprete di cinema e teatro, combatteva contro un cancro ma nemmeno durante le cure aveva smesso di recitare. Decine sono i film cui ha lavorati negli anni, ma è ricordato soprattutto per il ruolo del protagonista John Merrick nel film The Elephant Man. Recitò, tra gli altri, in Alien e nella saga Harry Potter, interpeetando il ruolo del venditore di bacchette Garrick Ollivander. L’ultima pellicola alla quale aveva preso parte è stata Jackie, il film con protagonista Natalie Portman ispirato alla vita di Jackie Kennedy.

John Hurt aveva un cancro al pancreas.

Era il giugno del 2015 quando l'attore rivelò pubblicamente di essersi ammalato di un cancro al pancreas. Aveva scoperto il tumore mentre era ancora al primo stadio, e per questo si diceva ottimista, convinto di potercela fare. Attraverso un coraggioso comunicato stampa diramato poco dopo aver scoperto la malattia, Hurt aveva scelto di mettere a parte i suoi fan rispetto a quanto stava accadendo nella sua vita

Ho sempre condotto la mia vita in modo aperto e con lo stesso spirito mi accingo ora a diffondere questo comunicato. Di recente, mi è stato diagnosticato un cancro al pancreas al primo stadio. Mi sto sottoponendo a delle cure e sono più che ottimista sul loro esito. Allo stesso modo ne è certo il team medico.

Chiarì inoltre di non avere intenzione di lasciare il suo lavoro: "Sto continuando a concentrarmi sui miei impegni professionali e presto registrerò ‘Jeffrey Bernard Is Unwell' (una delle piccole ironie della vita) per BBC Radio 4". Il 14 ottobre del 2015 , l'attore aveva annunciato di aver sconfitto la malattia, dichiarandosi "completamente guarito". Intervistato dal Daily Mail, dichiarò

Ho fatto un ultimo scan ed è andato benissimo. Ho avuto l’ultimo esame ieri e ho incontrato il mio oncologo questa mattina. Sono sopraffatto dalla gioia, emozionatissimo. Il futuro mi sembra grandioso, è fantastico.

Purtroppo, a poco più di un anno da quel momento, è arrivata la notizia della morte.