È in via di definizione il programma per l'undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma che si terrà all'Auditorium Parco della Musica, dal 13 al 23 ottobre 2016. Il programma completo sarà diffuso e presentato nel corso di una conferenza stampa annunciata per la fine di settembre, ma il Direttore artistico della manifestazione Antonio Monda, in accordo con la presidente della Fondazione Cinema per Roma, Piera Detassis, ha diffuso oggi qualche anticipazione.

Tom Hanks e Meryl Streep sono i due grandi nomi che sono attesi a Roma nelle giornate del cinema. Il primo, da poco ha compiuto 60 anni, grande protagonista di tre decenni di grande cinema e di film di straordinario successo come "Salvate il soldato Ryan", "Cast Away", "Il codice Da Vinci" e l'ultimo "Il ponte delle spie", riceverà il Premio alla Carriera. Vincenzo Monda ha dichiarato

Considero Tom Hanks uno dei più grandi attori di tutti i tempi per la versatilità con cui sa spaziare dal dramma alla commedia, e per la finezza psicologica con cui riesce a immortalare personaggi che rimarranno per sempre nel nostro immaginario. Il suo straordinario talento e la profonda umanità ne fanno un attore classico e sempre moderno: i suoi film e le sue interpretazioni non invecchieranno mai.

Meryl Streep parlerà agli spettatori di quanto il suo lavoro sia stato influenzato dalle attrici italiane, Silvana Mangano su tutte. Tre volte premiata dall'Academy per "Kramer contro Kramer", "La scelta di Sophie" e "The Iron Lady", la Streep è una delle attrici femminili viventi più importanti. Tra gli ospiti annunciati anche David Mamet, premio Pulitzer per "Grengarry Glen Ross" e sceneggiatore di grandissimi film fra cui "Gli intoccabili" e "Hannibal" e Don DeLillo, tra gli scrittori americani più influenti.

La Festa del Cinema coinvolgerà tutta Roma.

L’Auditorium Parco della Musica è il fulcro della Festa del Cinema dal 2006 con il red carpet e le sale di proiezione. Come ogni anno, la Festa coinvolgerà numerosi altri luoghi della Capitale: si partirà dal Villaggio del Cinema – nel quale sarà allestita una tensostruttura di circa ottocento posti – e si arriverà alle sale in città, dal centro alla periferia. La Festa avrà inoltre luogo presso le strutture culturali più importanti della Capitale e disporrà di uno speciale red carpet in via Condotti, in collaborazione con l’omonima associazione.