Il regista Jon Chu (“Step Up 2”, “Step Up 3D”) dirige quest’attesissimo sequel di “G.I. Joe – La nascita dei Cobra”, del 2009, e riporta sullo le avventure dei celebri giocattoli della Hasbro e dei fumetti Marvel, editi dal 1982 al 1994. Dopo alcuni problemi relativi alla distribuzione (il film doveva uscire addirittura a maggio 2012), finalmente potremmo vedere in azione Bruce Willis, Dwayne Johnson e Channing Tatum, nei rispettivi panni del Generale Joseph B. Colton, del mitragliere Roadbloack e del Capitano Duke Hauser che dovranno vedersela ancora con i Cobra, più agguerriti che mai. “G.I. Joe: La vendetta” uscirà il 28 marzo e per l’occasione la Hasbro ha fatto sapere che distribuirà sul mercato una nuova linea di giocattoli. Successo assicurato.

La trama.

G.I. Joe: La vendetta

L’organizzazione internazionale di terroristi nota con il nome di Cobra è finalmente stata smembrata, ma i membri del gruppo speciale G.I. Joe devono vedersela con il terribile Comandante dei Cobra, probabilmente evaso, Zartan, esperto di travestimenti, che utilizza a suo piacimento il governo per metterli in difficoltà. Sotto le mentite spoglie del Presidente degli Stati Uniti, Zartan accusa i G.I. Joe di essere dei traditori, attirandoli in una trappola che mira ad eliminarli uno per uno. Ben presto il gruppo capisce che dietro tutto questo c’è ancora una parte dell’Associazione Cobra ed in loro soccorso arriva il primo militare ad entrare nel programma segreto da cui sarebbe poi nata la loro squadra speciale, il Generale Joseph B. Colton.

Il cast.

G.I. Joe: La vendetta

Oltre a Channing Tatum (Capitano Duke Hauser), Bruce Willis (Joe Colton) e Dwayne Johnson (Roadblock), del cast fanno parte: Adrianne Palicki (Lady Jaye), Ray Stevenson (Firefly), Walton Goggins (Warden Nigel James), Ray Park (Snake Eyes), Joseph Mazzello (Mouse), RZA (Blind Master), Arnold Vosloo (Zartan), Byung-hun Lee (Storm Shadow), Jonathan Pryce (Presidente degli Stati Uniti), Amin Joseph (Servizi Segreti Cobra), Elodie Yung (Jinx), Matt Gerald (Zandar) e D.J. Cotrona (Flint).