Il granitico Gerard Butler, l’inimitabile Re Leonida di “300”, sta per tornare al cinema con un film che farà la felicità degli amanti dei disaster movie “alla Emmerich”, per intenderci. Il titolo è “Geostorm” e il regista è Dean Devlin. Butler è nei panni di Jake, un uomo che si rivelerà, assieme a suo fratello, l’unico in grado di salvare la Terra dall’Apocalisse, dopo che i satelliti per il controllo climatico sono stati manomessi, dando il via a disastrosi cataclismi. Devlin si è occupato anche della sceneggiatura, scritta a quattro mani con Paul Guyot, mentre tra i produttori esecutivi c’è anche il mitico Jerry Bruckheimer. Oltre a Butler, nel cast ci sono tante altre star, tra cui Jim Sturgess, Ed Harris, Abbie Cornish ed Andy Garcia. Bisognerà, però, attendere un po’ prima di vederlo al cinema, perché “Geostorm” sarà distribuito nelle nostre sale, dalla Warner Bros., a partire dal prossimo 1° novembre.

La trama.

Dopo una serie senza precedenti di catastrofi naturali che hanno minacciato la Terra, i leader mondiali si riuniscono per creare una fitta rete di satelliti per controllare il clima globale e tenere tutti al sicuro. Qualcosa, però, è andato storto e, il sistema costruito per proteggere il nostro pianeta, la sta invece attaccando. Due fratelli, quindi, inizieranno una corsa contro il tempo per scoprire la vera minaccia, prima che una tempesta di dimensioni ciclopiche spazzi via ogni cosa, abitanti compresi.

Il cast.

Il cast completo è composto da: Gerard Butler (Jake), Abbie Cornish (Sarah), Jim Sturgess (Max), Ed Harris: (segretario di Stato Dekkom), Andy García (Presidente Palma), Alexandra Maria Lara (Ute Fassbinder), Eugenio Derbez (Hernandez), Amr Waked (Dussette), Katheryn Winnick (Olivia), Robert Sheehan (Duncan), Mare Winningham (Dr. Jennings) e Drew Powell (Chris Campbell).

Le curiosità sul film che dovete sapere.

1. Il film segna l’esordio alla regia di Dean Devlin, già apprezzato attore, produttore e sceneggiatore.

2. Jerry Bruckheimer ha spinto molto affinchè fossero rigirate alcune scene e, quindi, perfezionate. Ciò ha portato ad un aumento del budget di ben 15 milioni di dollari.

3. Alcune scene sono state girate realmente al NASA Facility di New Orleans.