Indiana Jones oggi compie 70 anni. L’attore Harrison Ford è nato, infatti, a Chicago il 13 luglio del 1942. Nonostante l'età matura, Ford sembra aver fatto veramente il patto col diavolo, dato che il suo fascino è rimasto inalterato, anzi, è aumentato col tempo. Icona del cinema tra la fine degli anni Settanta e gli inizio dei Novanta, ha quasi sempre interpretato ruoli di eroi senza macchia e senza paura, come il contrabbandiere spaziale Ian solo nella prima trilogia di Guerre Stellari, di George Lucas e l’indimenticabile archeologo Indiana Jones, diretto dal suo amico Steven Spielberg. Come dimenticare poi il ruolo dell’agente della CIA, Jack Ryan in “Giochi di Potere” e “Sotto il segno del pericolo”, nonchè quello dell’integerrimo cacciatore di replicanti Rick Deckard in “Blade Runner” di Ridley Scott?

Il clamoroso successo riscosso dai suoi film lo ha portato perfino ad essere citato nel Guinness Book of Records del 2001, come l’attore più ricco del mondo. Tra il 2000 e il 2008 però, l’attore decide di partecipare solo a quattro film, anche se sulla sua scrivania arrivavano copioni in quantità industriale. Nuova linfa gli viene offerta dagli ottimi riscontri di “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo”(2008), sempre per la regia di Steven Spielberg, al fianco del giovane Shia LaBeouf e la splendida Cate Blanchett. Nel 2011 interpreta il colonnello Woodrow Dolarhyde nel fantawester “Cowboys & Aliens”, per la regia di Jon Favreau, al fianco del carismatico Daniel Craig, che si rivela Il suo ennesimo successo ai botteghini di tutto il mondo. Nel 2013 tornerà nelle sale con una curiosa e attesa pellicola, intitolata “Ender’s Game”, diretta da Gavin Hood. Il film racconterà la storia di un bambino prodigio, Andrew “Ender” Wiggin, addestrato a diventare un abile soldato da scagliare contro un’ostile razza aliena. Cos’altro ci riserverà questo aitante ed instancabile giovanotto? Tanti auguri!