Il 26 marzo sbarcherà nelle sale il nuovo film di Giorgia Farina, dopo il debutto alla regia arriva nel 2013 con la commedia “Amiche da morire” che le valse un Globo d'oro alla Miglior sceneggiatura (scritta a quattro mani con Fabio Bonifacci) e la candidatura al David di Donatello per il Miglior regista esordiente. Stavolta, la Farina ha deciso di voler superare il successo del primo film, ingaggiando sempre attori italiani eccezionali, capitanati dalla talentuosa e amatissima Micaela Ramazzotti (“Il nome del figlio”, “Più buio di mezzanotte”), nei panni di Anita, una manager brillante e single, la cui vita sarà stravolta nel giro di 24 ore. L’unica via che le resterà da percorrere sarà quella della vendetta, ma prima dovrà andare a caccia di alleati. Ah, e se vi state chiedendo chi è Napoleone, beh, non vi resta che guardare il trailer fino alla fine.

La trama.

Nel giro di sole 24 ore, la vita di Anita, single e brillante manager in carriera, viene letteralmente spazzata via da un uragano di guai e disgrazie. Il lavoro, l'amore, il futuro, tutto in macerie nel giro di un giorno. Anita si ritrova licenziata in tronco e incinta del suo capo, già sposato e padre di famiglia. Senza scendere a compromessi, la donna pretende che tutto torni come prima, il suo lavoro, la sua vita, la sua libertà di single senza figli, e perché questo accada è necessario ordire un piano di vendetta raffinata e senza scrupoli. A volte, però, anche i piani più perfetti vacillano di fronte agli imprevisti.

Il cast.

Il cast completo è composto da: Micaela Ramazzotti (Anita), Libero De Rienzo (Biagio), Adriano Giannini (Paride), Elena Sofia Ricci (Olga), Iaia Forte (Gianna), Thony (Enrica), Monica Nappo (Filippa), Bebo Storti (Fanelli), Pamela Villoresi (Cecilia), Tommaso Ragno (Gabriele), Erika Blanc (Clelia) e Luce Caponegro (Eleonora).