21:06

Il Padrino compie 40 anni

Il più grande gangster movie di tutti i tempi e capolavoro assoluto di Francis Ford Coppola domani compie 40 anni. La prima storica proiezione è avvenuta, infatti, il 15 marzo 1972. Per celebrare l'evento, la Paramount Pictures ha deciso di far uscire, per una sola sera, nelle sale americane, una nuova versione, totalmente restaurata.

“Il Padrino” [nuovo trailer celebrativo]

Ecco a voi il trailer per la celebrazione dei 40 anni del film, ad opera della Paramount Pictures, supervisionato da Coppola, per il circuito di sale Cinemark.

Il Padrino compie 40 anni.

Il film culto di Francis Ford Coppola domani compie 40 anni. “Il Padrino” è, infatti, uscito il 15 marzo 1972 e da allora è sempre stato in testa a tutte le classifiche dei migliori film della storia del cinema. La pellicola portò a casa tre Oscar – Miglior Film, Miglior attore protagonista (Marlon Brando) e Miglior sceneggiatura (scritta dallo stesso Coppola con Mario Puzo, autore dell’omonimo romanzo) – mentre la statuetta per la Miglior Regia andò, a sorpresa, a Bob Fosse per “Cabaret”. Nel 1972 la critica si divise, ma oggi, nel 2012, tutti sono d’accordo nel considerare “The Godfather” (questo il titolo originale) il più grande gangster movie di tutti i tempi e capolavoro assoluto di Coppola. Anche se non si può fare una stima affidabile degli incassi totali, si parla, ad oggi, di ben 2 miliardi di dollari. Un totale imbarazzante, visto che il film è costato 6 milioni.

All’inizio, Mario Puzo era addirittura restìo a sceneggiare il suo bestseller e Coppola non voleva assolutamente dirigerlo, asserendo che si sarebbe trattato solo di speculare sul successo di un romanzo letto da centinaia di migliaia di persone. Invece, una volta conosciutisi, i due giunsero alla conclusione di non voler fare un filmetto americano sulla mafia, ma raccontare la tragica storia di un’intera famiglia, intrappolata, carnefice e vittima delle proprie malefatte. Ci sembra assurdo e superfluo raccontarne la trama, ma ci teniamo a farvi notare che da quel film sono state lanciate nell’Olimpo Hollywoodiane le carriere di attori come Marlon Brando (Don Vito Corleone), Al Pacino (Michael Corleone), James Caan (Santino Corleone), Robert Duvall (Tom Hagen) e Diane Keaton (Kay Adams). Proprio Brando si rifiutò di ritirare l’ambito premio, mandando alla cerimonia una squaw di nome “Sacheen Littlefeather” per leggere il suo discorso di protesta contro i maltrattamenti degli indiani nativi d’America da parte degli USA e di Hollywood. Coppola girerà poi due sequel, “Il Padrino – Parte II”, nel 1974 e “Il Padrino – Parte III”, completando così la storica trilogia.

Per celebrare i 40 anni di questa storica pellicola, la Paramount Pictures ha deciso di far uscire per una sola sera, nelle sale americane del circuito  Cinemark, la versione restaurata del film (e del capitolo II), supervisionata da Francis Ford Coppola in persona. L’evento si è tenuto il 1°marzo scorso, e i fortunati spettatori hanno potuto vedere il capolavoro con immagini molto più nitide, suono più pulito e potente, e per pubblicizzare l’evento è stato diffuso un  nuovo trailer che abbiamo pubblicato anche noi in apertura. Ovviamente anche qui in Italia possiamo goderci questo restyling grazie alla versione in Blu-ray  uscita un pò di anni fa.

Approfondimenti: Francis Ford Coppola, Il Padrino

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE