Leonardo Pieraccioni sbarca nelle sale, dopo “Finalmente la felicità” del 2011 e “Un fantastico via vai” del 2013, con “Il professor Cenerentolo”, nuova commedia che potrebbe fare faville al botteghino natalizio. Pieraccioni si riserva anche il ruolo del protagonista, Umberto, un detenuto al quale vengono concesse delle ore di libertà per lavorare in biblioteca. Un giorno, però, conosce la bella Morgana (Laura Chiatti), alla quale non dirà che, in realtà, è ancora un detenuto. Le varie bugie innescheranno situazioni paradossali, equivoci imbarazzanti e risate assicurate, anche perché, nel film Pieraccioni ha voluto mattatori come Flavio Insinna, il suo amico Massimo Ceccherini e lo spassoso Davide Marotta. Il trailer è davvero divertente e ci mostra un Pieraccioni tornato, probabilmente, ai tempi dei primi film, molto più leggero e piacevole. Insomma, non ci resta che aspettare il 7 dicembre per verificarlo di persona.

La trama

Per evitare il fallimento della sua ditta di costruzioni, Umberto ha tentato – insieme ad un dipendente – un colpo in banca che gli ha fruttato, però, solo quattro anni di carcere da scontare a Ventotene. Arrivato a fine pena, l’uomo lavora di giorno nella biblioteca del paese. Una sera, in carcere, durante un dibattito aperto al pubblico, conosce la bella Morgana, che crede che lui lavori nel carcere. Umberto, approfittando dell’equivoco, inizia a frequentarla durante l’orario di lavoro in biblioteca. Ma ogni giorno entro la mezzanotte, proprio come Cenerentola, deve rientrare di corsa nella struttura per evitare che il direttore del carcere scopra il tutto e gli revochi il permesso di lavoro in esterno.

Il cast

Il cast completo è composto da: Leonardo Pieraccioni (Umberto), Laura Chiatti (Morgana), Flavio Insinna (Tinto), Davide Marotta (Arnaldo), Sergio Friscia (Don Vincenzo), Nicola Acunzo (Calabrese), Massimo Ceccherini, Lorena Cesarini (Sveva), Manuela Zero (Mia), Emanuela Aurizi (La sposina), Luciana De Falco (Signora Mammolotti), Lisa Ruth Andreozzi (Amrtina), Sabrina Paravicini (L’ex moglie), Nicola Nocella (Agente Nocella), Lorenzo Renzi (Hannibal) e Guido Genovesi (Guidino).

Vota l'articolo:
4.24 su 5.00 basato su 34 voti.
Aggiungi un commento!