Rivoluzione nel mondo della Disney. Nel prossimo e atteso live action de "La bella e la bestia" ci sarà il primo personaggio apertamente gay della storia delle produzioni di Walt Disney. Ci sarà per la prima volta una storia di attrazione omosessuale come ha rivelato Bill Condon, regista dell'operazione, nel corso di una intervista ad "Attitude" parlando di "Le Tont" (in originale Le Fou), scagnozzo di Gaston, che viene intepretato da Josh Gad.

Le Ton è un personaggio che un giorno vuole essere come Gaston ed un altro invece vorrebbe baciarlo

Queste le dichiarazioni del regista che ritiene che l'attrazione di Le Tont per Gaston sia assolutamente autentica e palese. Un messaggio di apertura della Disney per la comunità LGBT? Molto probabile. Il mondo si prepara per accogliere la pellicola sul grande schermo il prossimo 17 marzo, siamo ad un punto di svolta per la Disney

Questo potrebbe essere davvero un momento di svolta per la Disney. È un momento breve ma esplicitamente gay. Un messaggio che verrà visto in tutti i paesi del mondo, anche quelli in cui non è ancora accettato – se non addirittura illegale – essere gay. È solo un primo passo verso la creazione di un mondo cinematografico che riflette quello in cui molti di noi sono orgogliosi di vivere. Un passo nella giusta direzione e mi congratulo con Disney per il grande coraggio. In questo modo si spera di aiutare a cambiare gli atteggiamenti e portare un reale progresso sociale.

Il film esce il 16 marzo 2017.

“La Bella e la Bestia”, remake in live-action del classico Disney del 1991, vede tra i protagonisti principali Emma Watson e Dan Stevens, rispettivamente nel ruolo di Belle e della Bestia. Anche il resto del cast è di sole stelle: Luke Evans, Kevin Kline, Josh Gad e le voci di Ewan McGregor, Stanley Tucci, Ian McKellen ed Emma Thompson. Il regista Bill Condon riporta così il fantastico viaggio di Belle, la giovanissima donna dallo spirito ribelle che viene fatta prigioniera dalla Bestia e costretta a vivere nel suo castello. Scoprirà che dietro l'orrendo aspetto di quell'uomo, ci sarà un'anima gentile.