Dopo “I, Frankenstein” e “Attacco al potere 2 – London Has Fallen”, il bravissimo Aaron Eckhart è il protagonista di un raccapricciante horror che farà la gioia degli appassionati del genere. Si tratta di “Incarnate”, diretto da Brad Peyton (“Viaggio nell’isola misteriosa”, “San Andreas”), in cui l’attore è uno scienziato che ha la rara capacità di esorcizzare le menti dei posseduti. Il caso di un ragazzo, però, sembra colpirlo particolarmente perché posseduto dallo stesso demone che ha portato alla morte sua moglie e suo figlio. Prodotto da Jason Blum e sceneggiato da Ronnie Christensen, il film presenta, quindi, un esorcista anticonvenzionale e originale, incarnato da un Eckhart che non affronta il maligno tramite la religione (come in altre centinaia di film dello stesso filone), ma partendo da una base scientifica. “Incarnate” sarà nelle sale italiane a partire dal prossimo 11 gennaio 2017.

La trama.

Seth Ember è uno scienziato – costretto su una sedia a rotelle dopo un incidente – dotato della rara capacità di esorcizzare le menti delle persone possedute. Quando gli viene affidato il caso di un adolescente particolarmente tormentato, rimane sconvolto nello scoprire che dentro di lui si annida lo stesso spirito maligno responsabile della morte dei suoi affetti più cari: sua moglie e suo figlio. Il Dr. Ember farà di tutto per salvare la vita del giovane ragazzo e distruggere il demone prima che il mondo interno venga messo in pericolo dalla sua ferocia. Riuscirci, significherebbe inoltre redimersi e ricominciare, finalmente, a vivere.

Il cast.

Il cast completo del film è composto da: Aaron Eckhart (Dottor Seth Ember), Carice van Houten, Catalina Sandino Moreno, David Mazouz, Mark Steger (Maggie), Emjay Anthony (Jake), Matt Nable (Dan), Breanne Hill (Ilsa), Karolina Wydra (Anna), Keir O’Donnell (Oliver), Tomas Arana (Felix), John Pirruccello (Henry) e Mark Henry.

Le curiosità sul film che dovete sapere.

1. David Mazouz, nel film nei panni del ragazzo posseduto, è noto per il ruolo del giovane Bruce Wayne nella serie “Gotham”.

2. Rosario Dawson era stata contattata, inizialmente, per un ruolo primario nel film, ma poi ha dovuto rinunciare per altri impegni. E’ stata, poi sostituita da Catalina Sandino Moreno.

3. Per prepararsi al ruolo, Aaron Eckhart ha finto di essere un veterano del Vietnam, malato di mente e costretto sulla sedia a rotelle, per verificare le reazioni delle persone a Venice Beach.