"Derry è diversa dalle altre città in cui sono stato prima d'ora. La gente muore e sparisce sei volte più della media nazionale. E parlo degli adulti. Per i bambini è peggio. Molto, molto peggio". Derry è la città al centro di "It", il "libro più terrificante di Stephen King" che torna a rivivere in un film horror tra i più attesi del 2017 insieme al diabolico e spaventoso clown assassino di bambini Pennywise. Warner Bros ha rilasciato il primo trailer, che promette brividi e sobbalzi. La pellicola, diretta da Andrés Muschietti, uscirà nelle sale italiane il 21 settembre 2017.

"It", la trama.

La trama di "It" è appunto quella del celebre romanzo datato 1986, scritto dal maestro per eccellenza dell'horror americano. Nella già citata Derry, nel Maine, diversi bambini scompaiono misteriosamente e un gruppo di sette ragazzi, il Club dei Perdenti, si trova ad affrontare la malefica creatura responsabile: un mostro che si cela il più delle volte nelle spoglie di un inquietante pagliaccio. Nel cast troviamo i poco noti Bill Skarsgård, Javier Botet, Finn Wolfhard e Nicholas Hamilton. Da notare, però, che il primo – interprete di Pennywise – è il figlio dell'attore svedese Stellan Skarsgård, mentre abbiamo già visto il giovanissimo Wolfhard nei panni di Mike nella serie cult "Stranger Things".

La miniserie degli anni 90.

Il film è in realtà un remake, dal momento che il noto romanzo ha già subito un forse ancor più celebre adattamento per la televisione nel 1990. La miniserie, divisa in due puntate e interpretata da un grande Tim Curry nel ruolo del clown, fu mandata in onda in Italia da Canale 5 nel 1993 e sconvolse un'intera generazione di spettatori. Non a caso, secondo un sondaggio indetto da Radio Times nel 2004, resta la più spaventosa produzione mai vista in tv.