È finalmente online il primo trailer di "Italiano Medio", lungometraggio che vede l'esordio di Maccio Capatonda, nome d'arte di Marcello Macchia. È il suo primo film vero ispirato ad uno dei più celebri trai i suoi finti trailer e segue la storia di Giulio Verme, ambientalista in crisi depressiva, incapace di interagire con chiunque, dai colleghi di lavoro ai vicini, dalla famiglia alla sua compagna. Sembrano non esserci più speranza per il nostro protagonista fino a quando non incontra Alfonzo, un suo vecchio ed odiato amico di scuola che sembra avere un rimedio per tutti i suoi mali: una pillola miracolosa che gli farà usare solo il 2% anziché il 20% del proprio cervello. Giulio supererà così la sua depressione, non penserà più all'ambiente ma solo a sé stesso, alle donne e ad ogni vizio, come ogni italiano medio.

Distribuito da Medusa Film, uscirà nelle sale il prossimo 29 gennaio 2015. Nel cast tutta la sua "compagnia", da Herbert Ballerina (Luigi Luciano) a Ivo Avido (Enrico Venti), da Rupert Sciamenna (Franco Mari) ad Anna Pannocchia (Adelaide Manselli), e ancora Lavinia Longhi, Barbara Tabita, Rodolfo D'Andrea e la partecipazione di Nino Frassica.

"Venite a vedere Italiano Medio, o comprate il biglietto"

Raggiunto dalle telecamere di Fanpage in occasione dell'ultimo Lucca Comics & Games, Maccio Capatonda, con Herbert Ballerina ed Ivo Avido, invitava così i nostri lettori a non perdere il suo primo film

Venite o almeno comprate il biglietto, anche se non venite. Oppure venite che male che va non cambia niente. Sarà un bel regalo per amici e parenti, questi biglietti di carta da regalare ad amici e parenti, no? E anche se non vi piace il film, comunque avete fatto qualcosa. Andate al cinema, perché secondo me è una ventata d'aria fresca.