Jim Carrey non è più un ragazzino, questo lo sappiamo e la matematica ci aiuta a rafforzare questa convinzione. L'attore, classe 1962, ha 55 anni e certamente non può più vantare lo smalto estetico dell'attore giovanissimo di Ace Ventura e The Mask, giusto per citare solo due dei suoi più grandi successi al cinema. Eppure l'ultima foto postata su Twitter, in cui augura una buona Pasqua ai fan con in braccio un coniglio, ha destato un certo stupore, se non allarmato, alcuni dei suoi ammiratori, i quali si sono improvvisamente trovati davanti ad un volto invecchiato, con una folta barba bianca e dei lineamenti tendenti a rimarcare ancor di più il passare del tempo. Il volto dell'attore resta tuttavia sorridente e c'è da immaginare che si tratti solo di un'istantanea che accentua le differenze col passato.

Per il resto Jim Carrey si sta riprendendo la sua vita, oltre che la sua carriera, dopo mesi nei quali avrà dovuto certamente far fronte ad uno dei più grandi dolori si potessero concepire, quello della morte dell'ex compagna Cathriona White. Una morte, avvenuta per suicidio dopo aver scritto una lettera straziante, sulla quale per la verità si sono sviluppate anche voci torbide rispetto al trattamento che l'attore avrebbe riservato alla ragazza, che in qualche modo l'avrebbe portata a compiere gesti sconsiderati. Tuttavia, il dolore di Carrey per la scomparsa di Cathriona è stato palese anche nel giorno dei funerali della donna, con una tristezza palese sul suo volto.