Matthew Vaughn (regista di film di successo come “The Pusher”, “Stradust”, “Kick – Ass”, "X-Men – L’inizio”) ha scritto, diretto e prodotto l’atteso “Kingsman: Secret Service”, adattamento cinematografico della miniserie di fumetti “The Secret Service”, realizzata da Mark Millar e disegnata da Dave Gibbons. In realtà, i fan del fumetto sapranno già che ci sono alcune differenze sostanziali col film: il cognome del protagonista del fumetto, per esempio, è London, mentre nel film è Unwin; nei fumetti il villain James Arnold è un geek ventenne esperto di computer, mentre nel film è invecchiato; Gazelle nei fumetti è un uomo di colore, ex agente dell'MI6 e con le gambe bioniche, mentre nel film è una donna atletica e letale. Fatto sta che, l'action-thriller-comedy (ebbene si, c’è anche quel tocco d’ironia che rende il tutto decisamente più gradevole) di Vaughn è un mix perfetto di elementi presi a prestito da 007, Kick-Ass, Mission Impossible e tanti altri film dove adrenalina, divertimento e scazzottate fanno letteralmente volare via con facilità e buonumore le due ore al cinema. La pellicola sarà nelle sale a partire dal 25 febbraio.

La trama.

L'agente Harry Hart inserisce nel programma di formazione il giovane  Gary “Eggsy” Unwin, un ragazzo rude ma di grandi potenzialità, figlio di un suo amico morto anni prima durante una missione. Insieme dovranno impedire al geniale Richard Valentine di portare a termine il suo folle compito di "salvare" il mondo.

Il cast.

Il cast completo è composto da: Taron Egerton (Gary "Eggsy" Unwin), Colin Firth (Harry Hart/Alahad), Samuel L. Jackson (Richard Valentine), Mark Hamill (Professore James Arnold), Mark Strong (Merlin), Michael Caine (Arthur), Sofia Boutella (Gazelle), Jack Davenport (Lancelot), Sophie Cookson (Roxy), Richard Brake (L'interrogatore).