"ALF" [Intro]

La sigla inziale della sit-com andata in onda dal 1986 al 1990.

ALF

Vi ricordate il pupazzo ALF? Sicuramente moltissimi di voi avranno seguito le sue avventure nella sit-com andata in onda a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Negli Stati Uniti è stata trasmessa dalla NBC dal 1986 al 1990, mentre in Italia andò in onda sulla RAI e poi da emittenti private. La serie, composta da 4 stagioni, fu creata da Paul Fusco ed è ispirata al film “E.T. - l’Extraterrestre” di Steven Spielberg, del 1982. Il protagonista principale è Gordon Shunway, chiamato dalla famiglia Tanner, che lo accoglie quando arriva sulla Terra, ALF, ossia Alien Life Form. ALF è un alieni di 229 anni proveniente dal pianeta Melmac ed è completamente ricoperto di pelo castano, va ghiotto di gatti e ha un caratterino infantile e arrogante che lo rende irresistibilmente simpatico e buffo.

ALF - Famiglia Tanner

La Sony Pictures Animation, pochi giorni fa, ha comprato i diritti per realizzarne una commedia, un misto tra CGI e live-action, confidando anche nella collaborazione dello stesso creatore della serie, Fusco, e i produttori Tom Patchett e Jordan Kerner (“I Puffi 3D”). Un fatto curiosissimo è che Paul Fusco ha non solo ideato la serie cult, ma è stato anche il doppiatore originale di ALF per tutti i 102 episodi, e la Sony gli ha proposto di prestare la sua voce anche per il film. Al momento non si conoscono ancora i volti degli altri attori, ne tantomeno la trama della pellicola, ma confidiamo nella Sony e in Fusco, dato che c’è moltissima curiosità intorno al progetto e non si può rischiare di rovinare una delle icone televisive più amate di quegli anni.

Articolo a cura di
Attiva gli aggiornamenti:
Aggiungi un commento!