L’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma – in programma dall’8 al 17 novembre all’Auditorium Parco della Musica – sarà inaugurato dal film di Giovanni VeronesiL’ultima ruota del carro”, fuori concorso. Veronesi, attraverso gli occhi del traslocatore Ernesto, ci porterà in viaggio nella storia d’Italia degli ultimi 40 anni, contando su un cast assolutamente eccezionale. Prodotto da Warner Bros. Entertainment Italia e Fandango in associazione, con Ogi Film, “L'ultima ruota del carro” sarà distribuito da Warner Bros. Pictures a partire dal 17 novembre.

La trama.

Il giovane Ernesto comincia a far l'autista di camion durante gli anni Sessanta. Il suo lavoro gli permette di girare l'Italia in lungo e in largo, incontrare gente di vario tipo e vivere esperienze tragicomiche sullo sfondo dei cambiamenti socioculturali del paese. Dalle prime televisioni in bianco e nero all'avvento di Berlusconi in politica, l'uomo, attraverso il finestrino del suo mezzo è testimone di quarant'anni di scandali, sogni e speranze, rimanendo fedele alla moglie Angela, all'amico Giacinto e ai propri ideali.

Il cast.

Gli straordinari attori che compongono il cast sono: Elio Germano (Ernesto), Alessandra Mastronardi (Angela), Ricky Memphis (Giacinto), Sergio Rubini (Fabrizio Del Monte), Virginia Raffaele (Mara), Alessandro Haber (il maestro), Ubaldo Pantani (Il toscano), Francesca Antonelli (Agnese), Maurizio Battista (zio Alberto), Francesca D’Aloja (Francesca), Massimo Wertmuller (Padre Ernesto), Elena Di Cioccio (Giuliana) e Luis Molteni (Cocco).