In molti se lo aspettavano, ma adesso c’è la conferma. “La Bella e la Bestia”, il live-action diretto da Bill Condon, con protagonisti Emma Watson e Dan Stevens, ha incassato la cifra astronomica di 1.002.405.115 dollari al box office mondiale, partendo da un budget di 160. Uscito il 17 marzo scorso, il film Disney ha raccolto circa 438 milioni di dollari solamente negli Stati Uniti, ai quali si sono aggiunti i 564 milioni degli incassi racimolati nel resto del mondo, con Cina e Regno Unito al top. Naturalmente, il miliardo di dollari è una cifra destinata inesorabilmente a salire, soprattutto in vista di queste feste, ma al momento, “La Bella e la Bestia” si trova già al 29° posto della classifica dei film più redditizi della storia del cinema (non tenendo conto, ovviamente, dell’inflazione) e al 14° per quanto riguarda i lungometraggi targati Disney. Traguardi meritati e sperati che sono dovuti ad una squadra di sceneggiatori, attori e addetti ai lavori, praticamente, perfetta e che ha portato in sala milioni di spettatori, di tutte le età, nostalgici del grande classico d’animazione del 1991.

I 12 mesi d’oro della Disney.

“La Bella e la Bestia” è stato, in realtà, il 5° film di casa Disney a superare il miliardo di incassi, tra 2016 e 2017. Per la celebre major di Topolino, infatti, si tratta di un vero e proprio periodo d’oro, iniziato con il bellissimo “Zootropolis”, che ha incassato 1.023.784.195 dollari, portando a casa anche l’Oscar 2017 come Miglior film d’animazione. Nelle sale, è uscito poi “Captain America: Civil War” che ha portato a casa ben 1.153.304.495 dollari, seguito da “Alla Ricerca di Dory”, con 1.028.570.889. A chiudere in bellezza il 2016, ci ha pensato il blockbuster “Rogue One: A Star Wars Story”, che ha realizzato un incasso globale di 1.055.751.464. E pensare che il 2017 è ancora molto lungo.