Il suicidio di Cathriona White, fidanzata di Jim Carrey, potrebbe non essere più una certezza. Secondo il sito Tmz, la morte della ragazza sarebbe stata classificata come un “suicidio sospetto”. Si attendono i risultati dell’autopsia per stabilire con certezza quale sia stata la causa del decesso. Nel frattempo, la polizia si sarebbe detta pronta a interrogare Carrey in relazione alla morte della fidanzata. Make up artist irlandese di 30 anni vicina a Scientology, Cathriona viveva un rapporto a intermittenza con il divo hollywoodiano da circa due anni. La madre avrebbe dichiarato che l’attore le aveva spezzato il cuore, al punto da far sprofondare la ragazza in un preoccupoante stato di depressione. Qualche tempo prima di morire, aveva chiesto di essere “portata via da questo mondo”, una frase che serve a comunicare il suo stato di malessere generale. Carrey potrebbe essere convocato a breve dagli investigatori per essere interrogato in relazione al suo rapporto con la ragazza. Pare inoltre che accanto al corpo privo di vita di Cathriona siano state rinvenute diverse scatole di sonniferi e antidolorifici, farmaci che non basterebbero ad avvalorare la tesi del suicidio che sarà confermata solo nei prossimi giorni con i risultati dell’autopsia. Al momento, però, nulla lascia presagire che l’attore sia in qualche modo connesso con la morte della fidanzata.

L’assistente del capo coroner di Los Angeles Ed Winter ha riferito che, al momento, non sarebbe possibile escludere alcuna pista

Il caso di Cathriona viene considerato come un suicidio sospetto. Accanto al suo cadavere sono state ritrovate diverse pillole, ma la causa della morte potrà essere stabilita con certezza solo quando ci saranno consegnati l’esito dell’autopsia e i risultati dei test tossicologici.

Pare inoltre che Lisa, sorella della ragazza scomparsa, sia volata a Los Angeles per riportare il corpo della giovane in Irlanda. Prima di ripartire, avrebbe incontrato Carrey e trascorso con lui circa un’ora e mezza. L’incontro sarebbe avvenuto a casa di Cathriona.