Nel 2005, il visionario Christopher Nolan dirige “Batman Begins”, primo capitolo della trilogia blockbuster che darà nuova  luce all’Uomo Pipistrello e manderà in delirio i fan in tutto il mondo. Ad indossare l’ambita tuta è Christian Bale, diventato un idolo per gli appassionati del personaggio della DC Comics, ma nel cast figurano anche Liam Neeson Katie Holmes, Morgan Freeman e Gary Oldman. Il successo fu immediato, ma ci sono 10 cose che ancora non sapevate.

1. La scelta di Christian Bale.

Nolan scelse personalmente Christian Bale, tra i vari contendenti, per la parte di Bruce Wayne/Batman, ma in lizza c’erano nomi altisonanti di altri divi come Ashton Kutcher, David Boreanaz, Billy Crudup, Cillian Murphy, Henry Cavill e Jake Gyllenhaal.

2. La trasformazione fisica.

Bale dovette attuare una trasformazione fisica totale, con l'aiuto del personal trainer Efua Baker. Due mesi dopo essere stato scelto, Bale riuscì ad aumentare il suo peso di 26 kg, seguendo una dieta fatta di alimenti ricchi di carboidrati. La trasformazione fu resa ancora più difficile dal fatto che, l’anno precedente, l’attore aveva girato il film “L’uomo senza sonno”, di Brad Anderson, dov’era, praticamente, pelle e ossa. Dopo alcuni mesi, integrò ai carboidrati anche pollo, tonno e verdure al vapore (anche se Bale è vegetariano) e cominciò ad allenarsi, recuperando ed aumentando la sua massa muscolare, con sessioni di pesi di 3 ore al giorno.

3. Gli attori considerati per il ruolo di James Gordon.

Gary Oldman fu scelto da Nolan per il ruolo del tenente James Gordon, capo dell'unità anti crimini della città, ma inizialmente furono considerati anche Kurt Russell e Dennis Quaid.

4. La fenomenale Tumbler.

Per l’auto di Batman, Nolan ideò un incrocio tra una Lamborghini ed una Humvee con parti di bombardieri Stealth e componenti di un fuoristrada Hummer. Il veicolo fu creato dalla squadra di Chris Corbould e il risultato è la magnifica Tumbler, un’auto larga 3 metri e lunga 5, in grado di raggiungere i 160 km orari.

5. I nemici.

Il visionario regista, sin dal momento in cui ha accettato di dirigere il film, aveva in mente di fare molta attenzione alla presenza dei nemici dell’Uomo Pipistrello. Nolan voleva antagonisti mai apparsi prima sul grande schermo e, quindi, scelse Liam Neeson per il ruolo di Ra's al Ghul, Cillian Murphy per quello dello psichiatra Jonathan Crane /Spaventapasseri e Tom Wilkinson per la parte di Carmine Falcone.

6. Le attrici considerate per il ruolo di Rachel Dawes.

Prima di scegliere Katie Holmes per il ruolo inedito di Rachel Dawes, Nolan provinò anche Sarah Michelle Gellar e Rachel McAdams.

7. Le location.

Tra le tante meravigliose location scelte per il film ci sono: le Mentmore Towers, nella contea di Buckingham, scelte per la Wayne Manor, l'abitazione della famiglia di Bruce; L'Osterley Park House è stata utilizzata, invece, per girare diverse scene in interni, mentre l'edificio scelto per rappresentare l'Arkham Asylum è l'istituto nazionale di ricerche mediche di Mill Hill.

8. Il nuovo costume di Batman.

Il fantastico costume di Batman è stato realizzato dalla costumista Lindy Hemming, su precisa indicazione del regista. Oltre alla leggerezza e alla flessibilità, Nolan voleva che fosse scurissimo e di un tessuto non riflettente, molto opaco, per attenersi alla filosofia ninja che Bruce aveva imparato.

9. La nomination agli Oscar.

Il film ha ricevuto, tra le tantissime nomination, anche quella agli Oscar 2006 per la Miglior fotografia a Wally Pfister

10. Il budget e gli incassi.

Il budget di “Batman Begins” è stato di 150 milioni di dollari e il film è riuscito ad incassarne, globalmente, 374.218.673.