Robert Stromberg, nel 2014, esordisce alla regia con “Maleficent”, blockbuster con protagonista Angelina Jolie, nei panni della celebre Malefica, una delle più celebri antagoniste Disney, apparsa nel film d'animazione, del 1959, “La bella addormentata nel bosco”. La pellicola è, allo stesso tempo, prequel e remake del celeberrimo classico Disney, poiché narra le vicende della giovane strega e la storia successiva alla sua malefica trasformazione. Il succeso è stato clamoroso, ma ci sono 10 cose che ancora non sapevate.

1. Kristen Stewart per il ruolo di Aurora.

Inizialmente, Kristen Stewart era stata considerata per il ruolo di Aurora, poi la scelta è ricaduta su Elle Fanning.

2. Vivienne, la figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt.

Nella scena dell'incontro tra Malefica e la piccola Aurora, la principessa è interpretata da Vivienne, figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt. L'attrice ha rivelato che la scelta è stata quasi obbligata visto che sua figlia era l'unica bambina a non aver paura di lei vedendola vestita da strega.

3. La voce della Jolie omaggia Eleanor Audley.

Angelina Jolie, per l’accento e il famoso discorso al castello, si è ispirata alla voce della famosa doppiatrice di Malefica ne “La bella addormentata nel bosco”(1959), Eleanor Audley. L’attrice ha voluto inoltre, fare tutte gli stunt del film, senza controfigura e ha talmente creduto nel progetto da voler essere anche una delle produttrici esecutive.

4. La magia dorata e verde.

Fateci caso, la magia di Malefica cambia colore: quando è benefica è dorata mentre quando scaglia la sua furia è di colore verde.

5. L’agilità e la leggerezza delle fatine.

Per dare alle fate la sensazione reale di agilità e leggerezza, le attrici Lesley Manville, Imelda Staunton e Juno Temple, hanno lavorato tantissimo per realizzare i movimenti in motion capture e sono state guidate da alcuni artisti del famoso Cirque Du Soleil.

6. Lana Del Rey scelta dalla Jolie.

Angelina Jolie ha scelto personalmente Lana Del Rey per cantare il pezzo all’inizio e alla fine del film.

7. L’ispirazione a Lady Gaga.

Per le protesi e il trucco di Malefica, i make-up artist si sono lasciati ispirare dalla cantante Lady Gaga, soprattutto alla copertina dell’album “Born This Way”.

8. Jude Law doveva essere re Stefano.

L’attore Jude Law era stato considerato, inizialmente, per il ruolo di re Stefano, ma l’attore ha dovuto rinunciare per altri impegni, quindi è stato sostituito da Sharlto Copley.

9. Le corna magnetiche.

Angelina Jolie ha ammesso di aver portato a casa un paio di corna di Malefica per ricordo. Per facilitarla nei movimenti, queste non erano fisse, ma magnetiche e fatte di un materiale estremamente leggero.

10. Il budget e gli incassi.

Partendo da un budget di 180 milioni di dollari, “Maleficent” ha incassato ben

758.539.785 dollari.