13:41

Machete Kills, Lady Gaga diventa attrice per Rodriguez

Il regista Robert Rodriguez ha twittato il suo piacere nell'avere la famosa popstar sul set del suo attesissimo film, "Machete Kills", scatenando la curiosità dei fans di tutto il mondo.

Machete Kills, Lady Gaga diventa attrice per Rodriguez.

Il regista Robert Rodriguez ha assoldato la popstar Lady Gaga per il seguito del suo “Machete”(2010), intitolato “Machete Kills”. E’ quanto si è appreso stamattina dal suo account twitter, da dove lo stesso regista ha tenuto a farci sapere che Gaga sul set ha “spaccato” ed è stato grandioso lavorare con lei. L’aggiornamento arrivato via twitter contiene anche il character poster del personaggio che la cantante interpreterà nel film, una certa La Chameléon, conturbante e pericolosa bionda dal look eccentrico (guarda un pò..!) ma non è stato aggiunto nulla di più, per adesso.

L’annuncio di un sequel di “Machete” fu dato l’anno scorso da Rodriguez durante il San Diego Comic-Con International ma non si sapeva assolutamente nulla della partecipazione di Gaga al progetto. Finora sapevamo che il protagonista sarebbe stato di nuovo Danny Treyo, ancora nei panni di Machete Cortez, personaggio apparso nel finto trailer presente nei primi minuti del film “Grindhouse – Planet Terror”. Al fianco di Treyo ci saranno Sofia Vergara, nel ruolo di Madame Desdemona, la direttrice di un bordello che Machete visiterà per avere delle informazioni importanti, poi Michelle Rodriguez (Luz), Jessica Alba (Sartana Rivera), Amber Heard, Mel Gibson, Vanessa Hudgens, Demian Bichir e Charlie Sheen (Presidente degli Stati Uniti).

La storia stavolta vede Machete in Messico, dove dovrà affrontare un pericoloso e miliardario trafficante d’armi, chiamato Mendez il Pazzo (probabilmente interpretato da Mel Gibson), che sta tramando per colpire la Terra con un’arma spaziale dal potere devastante. il Governo degli Stati Uniti ingaggerà Machete, e i suoi scagnozzi per impedire che l’anarchia totale s’impossesso del nostro pianeta. Il primo episodio è riuscito ad incassare 44 milioni di dollari a fronte di un costo di produzione di 10 milioni. Con la presenza di Lady Gaga, il sequel potrebbe aspirare ad un successo ben più ampio e consistente, dato che i “Little monsters” – i fans della popstar – sono in ogni parte del globo e seguono la loro beniamina come forsennati. L’uscita di “Machete Kills” è prevista per il 2013, ma fino ad allora, siamo sicuri, che il regista ci regalerà altre succulente twittate.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE