Alessandro Siani continua a tenere banco ai botteghini con un film, Mister Felicitàdi cui in questi giorni si sta parlando non solo per i successi ai botteghini di queste settimane, ma per la solita discussione pubblica rispetto all'autorevolezza di alcune commedie di grande successo in termini di pubblico, che fanno storcere il naso ai critici. Se l'anno scorso toccava a Zalone, anche se in proporzioni nettamente superiori per mole di spettatori, quest'anno tocca ad Alessandro Siani. Che tuttavia continua a marciare spedito verso un successo indiscutibile che sta confermando di giorno in giorno con i dati di incasso che stanno pervenendo di giorno in giorno. Non solo, al momento, è il film più visto dell'anno solare, (il che pare abbastanza ovvio essendo l'anno iniziato da pochi giorni), ma dopo essere stato scalzato dal primo gradino del podio da Collateral Beauty, il film con Will Smith uscito il 4 gennaio, la pellicola di Siani è tornata ad essere la più vista della giornata, mantenendo una media altissima e confermando in assoluto l'interesse del pubblico per questa pellicola che è destinata ad andare ben oltre la prima settimana di uscita nelle sale.

L'8 gennaio 2017 ha visto Mister Felicità tornare in testa alla classifica dei film col maggiore incasso di giornata, totalizzando € 820.521 e 118.589. Segue, vicinissimo, il cartone Sing, con € 809.636  e 119.238 spettatori mentre è solo terza la pellicola di Smith, che ha totalizzato € 734.629 con un totale di 103.432 spettatori. Tutti vicini i film dell'ultima settimana di vacanze, con l'altro titolo di animazione Oceania capace di totalizzare € 580.727 e 87.044 spettatori, a pochissima distanza da Anssassin's Creed che arriva a totalizzare nella giornata € 532.942, con 70.234 spettatori in sala in tutto il territorio italiano.