Morta la giovane attrice americana Stevie Ryan a soli 33 anni. Stando a quanto riportato da diversi giornali esteri, quello della donna sembra essere un presunto caso di suicidio. Il fatto assume ancora maggiore drammaticità se si pensa alle circostanze: poche ore prima del suo decesso Stevie Ryan aveva infatti pubblicato una foto con suo padre, recentemente scomparso, accompagnata da una didascalia piuttosto preoccupante: "Il mio uomo dei sogni che vedrò solo nei miei sogni. Ti incontrerò presto. Ti amo il mio papà". Parole che hanno rafforzato la convinzione si possa essere trattato di un suicidio, sul quale presumibilmente le forze dell'ordine indagheranno nelle prossime ore. Secondo le notizie che stanno emergendo, è probabile che la donna sia stata spinta al gesto da una depressione che la affliggeva.

A post shared by Stevie Ryan (@stevieryan) on

L'artista si era resa famosa in particolare sui social per le sue parodie e recentemente aveva letteralmente spopolato con le imitazioni di Justin Bieber e Lady Gaga. Nonostante la sua caratterizzazione artistica, aveva più volte rilasciato dichiarazioni dettate da un certo pessimismo: "Non importa chi sei, puoi essere la persona più talentuosa di questo mondo e postare qualsiasi cosa su internet ricevendo risposte di odio.