Finalmente, i fan di “Pacific Rim” sono stati accontentati. E’ stato reso noto, infatti, che il protagonista del sequel, “Pacific Rim 2”, sarà uno dei nuovi giovanissimi idoli di Hollywood: John Boyega. Il 24enne inglese, noto al grande pubblico per i ruoli di Moses nel film “Attack the Block – Invasione aliena” e di Finn nel blockbuster “Star Wars: Il Risveglio della Forza”, diretto da J.J. Abrams. La Legendary Pictures, come riportato da Deadline, lo ha voluto fortemente per il ruolo di del figlio di Stacker Pentecost, personaggio interpretato da Idris Elba nel primo capitolo del 2013, mentre c’è ancora mistero sul resto del cast. Le riprese inizieranno durante gli ultimi mesi del 2016 e il regista sarà, Steven S. DeKnight, già noto produttore e sceneggiatore televisivo di serie di successo come “Buffy”; “Smallville” e showrunner della prima stagione di “Daredevil”. Guillermo del Toro, regista del primo film, figurerà come produttore, con Thomas Tull, Mary Parent e Jon Jashni.

"Pacific Rim", un successo da 411 milioni di dollari.

“Pacific Rim”, del 2013, è ambientato in un mondo futuristico dove soldati alla guida di enormi robot entrano in guerra contro mastodontiche creature apparse misteriosamente dalle profondità dell’Oceano. Guillermo del Toro aveva dichiarato, più volte, che la pellicola era un chiaro omaggio alla tradizione fumettistica giapponese, nota col nome di Kaiju. Il film, costato 190 milioni di dollari, riuscì ad incassarne, globalmente, ben 411 milioni, quindi le aspettative riguardanti il secondo capitolo sono davvero alte. Il visionario del Toro è estremamente entusiasta di poter partecipare alla sua realizzazione, dato che è rimasto in stand by per un bel po’ di tempo (in rete circola anche il titolo provvisorio, “Pacific Rim: Maelstrom”) ed è contentissimo della scelta di Boyega, del quale ha detto

Sono molto fiero e felice di dare il benvenuto a John nel nostro parco giochi. L’universo di Pacific Rim sarà rinforzato dalla sua presenza come protagonista, visto che continua ad essere un mondo multiculturale e a più livelli.

Dal suo canto, John Boyega ha dato la notizia, ufficialmente, sul suo profilo Twitter, mandando in delirio i fan