Prepariamoci ad un weekend ricco di risate. Enrico Lando (“I soliti idioti”), infatti, sta per sbarcare nelle sale con la commedia “Quel bravo ragazzo”, con protagonista Luigi Luciano, noto al pubblico con lo pseudonimo di Herbert Ballerina. L’attore è nei panni di Leone, un 35enne cresciuto in orfanotrofio, che scopre di essere il figlio di un boss mafioso siciliano che sta per morire. Il suo compito sarà quello di portare avanti il “lavoro” del padre, supportato dai suoi scagnozzi e dal suo avvocato. Lando ha scritto la sceneggiatura con Gianluca Ansanelli, lo stesso Herbert Ballerina, Andrea Agnello e Ciro Zecca e nel ricco cast ci sono, tra gli altri, anche Maccio Capatonda, Luigi Maria Burruano, Enrico Lo Verso, Tony Sperandeo, Daniela Virgilio, Ninni Bruschetta e Giampaolo Morelli, ma il film non è assolutamente uno spin-off delle avventure dell’esilarante Capatonda. Per passare due ore di puro divertimento dovete andare al cinema a partire dal 17 novembre.

La trama.

Cosa succede se un potentissimo boss mafioso sta per morire e vuole lasciare il comando della sua spietatissima cosca a un figlio che non ha mai riconosciuto? Ma, soprattutto, cosa succede se quel figlio è un innocuo, ingenuo e goffo ragazzotto di 35 anni che fa il chierichetto e che è vissuto in un orfanotrofio di un paesino del Sud Italia?

Il cast.

Il cast completo è composto da: Herbert Ballerina/Luigi Luciano (Leone), Maccio Capatonda/Marcello Macchia (Don Isidoro), Tony Sperandeo (Vito Mancuso), Enrico Lo Verso (Salvo La Mantia), Ninni Bruschetta (Enrico Greco), Daniela Virgilio (Sonia Morbelli), Mario Pupella (Don Costabile), Beniamino Marcone (Tonino Curcio), Ivo Avido/Enrico Venti (Vigile Giovanni), Lucia Do Franco (Viola), Ernesto  Mahieux (Genny Russo), Giampaolo Morelli (Alfonso Marino), Luigi Maria Burruano (Don Ferdinando Cosimato) e Jordi Mollà (Capo colombiano).

Le curiosità sul film che dovete sapere.

1. Luigi Luciano/Herbert Ballerina è noto per la sua collaborazione con Maccio Capatonda, nata con il trailer “L’uomo che usciva la gente” e poi per il film “Italiano Medio”. Ma l’attore è stato anche la spalla di Checco Zalone in “Che bella giornata”(2010) ed è uno dei conduttori radiofonici de “Lo Zoo di 105”.

2. Per Enrico Lando si stratta del quarto lungometraggio da regista per il grande schermo. Prima di “Quel bravo ragazzo”, ha girato “I soliti idioti – Il film”(2011); “I 2 soliti idioti”(2012) e “Amici come noi”(2014).

3. La commedia è ambientata in Sicilia ed è stata girata nel ragusano, precisamente a Castello di Donnafugata e Villa Fegotto, quartiere di San Giovanni a Chiaramonte.