La straordinaria Naomi Watts, candidata all’Oscar nel 2004 e nel 2013, tra pochi giorni sbarcherà nelle nostre sale con un thriller sovrannaturale che vi terrà inchiodati alla poltrona. Si tratta di “Shut In”, diretto da Farren Blackburn, in cui la Watts interpreta il ruolo di una psicologa infantile che, dopo aver perso suo marito in un incidente, si occupa del suo figliastro 18enne, rimasto in stato vegetativo dopo il terribile accaduto. Nel frattempo, svolge il suo lavoro senza mai spostarsi da casa. Quando, però, uno dei suoi piccoli pazienti sparisce, la donna sarà coinvolta in una serie di agghiaccianti eventi legati proprio alla sua sparizione. La sceneggiatura del film è stata scritta da Christina Hodson e nel cast con la straordinaria Watts, ci sono anche Oliver Platt, Charlie Heaton e Jacob Tremblay. “Shut In” è uscito in USA l’11 novembre scorso, mentre nei nostri cinema arriverà il prossimo 7 dicembre.

La trama.

Mary Portman è una psicologa infantile che vive e lavora senza mai allontanarsi dalla sua casa, dove riceve a domicilio i suoi pazienti e soprattutto si occupa del figliastro diciottenne Stephen, ridotto in stato vegetativo dall'incidente stradale in cui è morto il marito Richard. Quando resta coinvolta nella misteriosa sparizione di uno dei suoi pazienti, il piccolo Tom, Mary comincia tuttavia a essere perseguitata da strani eventi che condurranno a un'agghiacciante scoperta che lascerà tutti col fiato sospeso.

Il cast.

Gli attori che formano il cast sono: Naomi Watts (Mary Portman), Oliver Platt (Dottor Wilson), Charlie Heaton (Steven Portman), David Cubitt (Doug Hart), Jacob Tremblay (Tom Patterson), Clémentine Poidatz (Lucy), Crystal Balint (Grace), Alex Braunstein (Aaron Hart) e Peter Outerbridge (Richard Portman).

Le curiosità sul film che dovete sapere.

1. Jacob Tremblay è il talentuoso ragazzino di 9 anni co-protagonista di "Room" e del recente horror "Somnia" mentre Charlie Heaton è uno dei protagonisti della serie tv "Stranger Things".

2. La sceneggiatura è stata inserita, nel 2013, nella Blacklist delle più belle mai realizzate.

3. Naomi Watts ha già girato altri horror di grandissimo successo come “The Ring” e “The Ring 2”.