Dopo il grandissimo successo di “Smetto quando voglio”, vero e proprio caso cinematografico del 2014, il talentuoso regista salernitano Sydney Sibilia sta per tornare al cinema con l’atteso sequel, “Smetto Quando Voglio – Masterclass 2”. Stavolta, Pietro Zinni (Edoardo Leo) e la sua banda di criminali formeranno una task force al servizio dell’ispettore Paola Coletti (Greta Scarano), per fermare il dilagare delle smart drugs e ottenere, in cambio, la fedina penale pulita. Naturalmente, gli imprevisti sono dietro l’angolo. Il regista ha scritto anche la sceneggiatura, con Francesca Manieri e Luigi Di Capua ma, come forse molti di voi già sapranno, Sibilia ha lavorato, contemporaneamente, anche al terzo capitolo che dovrebbe intitolarsi “Smetto Quando Voglio – Revolution”, ma naturalmente è ancora tutto provvisorio. Con Leo, nel film ci saranno, tra gli altri, Libero di Rienzo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Pietro Sermonti, Stefano Fresi e Neri Marcorè. L’appuntamento al cinema, con questo secondo capitolo, è per il 2 febbraio 2017. Imperdibile.

La trama.

La banda dei ricercatori è tornata. Anzi, non è mai andata via. Se per sopravvivere Pietro Zinni e i suoi colleghi avevano lavorato alla creazione di una straordinaria droga legale diventando poi dei criminali, adesso è proprio la legge ad aver bisogno di loro. Sarà infatti l’ispettore Paola Coletti a chiedere al detenuto Zinni di rimettere su la banda, creando una task force al suo servizio che entri in azione e fermi il dilagare delle smart drugs. Agire nell’ombra per ottenere la fedina penale pulita: questo è il patto. Il neurobiologo, il chimico, l’economista, l’archeologo, l’antropologo e i latinisti si ritroveranno loro malgrado dall’altra parte della barricata, ma per portare a termine questa nuova missione dovranno rinforzarsi, riportando in Italia nuove reclute tra i tanti “cervelli in fuga” scappati all’estero. La banda criminale più colta di sempre si troverà ad affrontare molteplici imprevisti e nemici sempre più cattivi tra incidenti, inseguimenti, esplosioni, assalti e rocambolesche situazioni come al solito… “stupefacenti”.

Il cast.

Gli attori che formano il cast sono: Edoardo Leo (Pietro Zinni), Valerio Aprea (Mattia Argeri), Paolo Calabresi (Arturo Frantini), Giampaolo Morelli (Lucio Napoli), Libero De Rienzo (Bartolomeo Bonelli), Pietro Sermonti (Andrea De Sanctis), Stefano Fresi (Alberto Petrelli), Lorenzo Lavia (Giorgio Sironi), Valeria Solarino (Giulia), Marco Bonini (Giulio Bolle), Rosario Lisma (Vittorio), Luigi Lo Cascio (Walter Mercurio), Greta Scarano (Paola Coletti) e Neri Marcorè (Murena).

Le curiosità sul film che dovete sapere.

1. Le riprese del film sono iniziate lo scorso aprile a Roma, per spostarsi poi in Thailandia e a Lagos, in Nigeria.

2. Tra le new entry d’eccezione, in questo secondo capitolo, ci saranno Giampaolo Morelli e Luigi Lo Cascio, rispettivamente nei panni di Lucio Napoli e Walter Mercurio.

3. Gli incassi totali del primo capitolo, “Smetto Quando Voglio”, sono stati di circa 4.004.000 euro.