Dwayne Johnson, ormai, è uno degli attori più richiesti del momento. Da quando è sceso dai ring del wrestling non si è mai fermato, girando “Fast & Furious 6”, “G.I. Joe – La vendetta”, “Viaggio nell’isola misteriosa” e adesso è il protagonista dell’action-thriller  Snitch – L’infiltrato” (qui il sito ufficiale), diretto da Ric Roman Waugh. La pellicola s’ispira a fatti realmente accaduti raccontati già nel documentario “Frontline”, che racconta come alla base della politica contro la droga negli Stati Uniti, c’è anche il tentativo di costringere i carcerati a denunciare i loro complici. Johnson è un padre che cercherà di liberare il figlio adolescente incarcerato ingiustamente per possesso di droga. E lo farà con ogni mezzo a sua disposizione. Al cinema dal 1° maggio.

La trama

Snitch

Il film è ispirato a fatti realmente accaduti ed è la storia di un uomo d’affari, John Matthews, distrutto dall’arresto del figlio adolescente, incastrato per possesso di droga e condannato a ben 10 anni di carcere. Il ragazzo è innocente ma per provarlo il padre ha un’unica possibilità: mettersi in gioco, costi quel che costi. Sotto copertura della DEA, l’uomo s’infiltra in una grossa organizzazione internazionale dedita al traffico di stupefacenti per cercare di incastrare il boss e riuscire così a scagionare suo figlio.

Il cast

Dwayne Johnson (John Matthews), Barry Pepper (Agente Cooper), Jon Bernthal (Daniel James), Susan Sarandon (Joanne Keeghan), Michael Kenneth Williams (Malik), Rafi Gavron (Jason Collins), Melina Kanakaredes (Sylvie Collins), Nadine Velazquez (Analisa), Benjamin Bratt (Juan Carlos “El Topo” Pintera), Lela Loren (Vanessa), JD Pardo (Benicio), David Harbour (Jay Price), Harold Perrineau (Jeffrey Steele), Kyara Campos (Isabelle Matthews), James Allen McCune (Craig), Ashlynn Ross (Amanda) e Spencer Miller (Anthony).

snitch teaser poster