Olivier Megaton dirige il grande Liam Neeson in “Taken 3 – L’ora della vendetta”, scritto da Luc Besson a quattro mani con Robert Mark Kamen. La pellicola è il sequel di “Taken – La vendetta” ed è il terzo film della saga iniziata nel 2008 con “Io vi troverò”, che ha avuto un successo enorme ed inaspettato. La saga è nota anche per essere girata in splendide città, in giro per il mondo, e infatti, le riprese stavolta si sono svolte tra Spagna (a Murcia ed Alicante), Francia (negli studios Cité du Cinéma) e USA  (Atlanta e Los Angeles) con scene, come al solito, adrenaliniche e mozzafiato, che vedono Neeson nei panni dell'ex-agente operativo Bryan Mills. I primi due capitoli hanno incassato l’incredibile cifra di 600 milioni di dollari, partendo da un budget davvero minimo. Ora, il regista e i produttori, si aspettano lo stesso successo da questa terza e avvincente parte, costata 55 milioni di dollari, e a giudicare dal trailer, gli elementi per l'ennesimo botto ci sono davvero tutti. Non ci resta che attendere l'11 febbraio per vederlo nei nostri cinema.

La trama.

L'ex-agente operativo Bryan Mills, dopo aver promesso di non lasciare più la sua famiglia, viene ingiustamente accusato di omicidio quando l'ex-moglie Lenore viene trovata morta e sanguinante nel suo letto. Consumato dalla rabbia, Bryan è costretto a scappare dalla sua città in quanto l'FBI, la CIA e la polizia di Los Angeles gli danno la caccia, ma allo stesso tempo ha tutta l'intenzione di trovare gli assassini di Lenny per dimostrare la sua innocenza e proteggere l'unica cosa che gli è rimasta: Kim, sua figlia.

Il cast.

Il cast completo è composto da: Liam Neeson (Bryan Mills), Famke Janssen (Lenore), Maggie Grace (Kim), Al Sapienza (Detective Johnson), Forest Whitaker (Franck Dotzler), Dougray Scott (Stuart John), Dylan Bruno (Smith), Leland Orser (Sam), Jon Gries (Casey).