Rolando Ravello torna in cabina di regia dopo il buon “Tutti contro tutti e lo fa con una commedia romantica, dal titolo “Ti ricordi di me?”, già clamoroso successo in teatro, per ben due anni. I protagonisti assoluti sono due giovani “disadattati” che s’innamorano  l’uno dell’altra, interpretati dai lanciatissimi Ambra Angiolini e Edoardo Leo, visto recentemente anche nella commedia d’esordio di Claudio Amendola, La mossa del pinguino”. Ravello, in una recente intervista, ha affermato che “Ti ricordi di me?” vuole essere una commedia fresca, leggera e romantica, che fornisca, allo stesso tempo, al pubblico qualche spunto di riflessione sulle diversità, su persone che, seppur con diverse problematiche, riescono a completarsi.

La trama.

Bea Benassi è una giovane donna che soffre di narcolessia e di perdita della memoria in seguito a grossi choc emotivi. Roby Marino, invece, è l'autore di improbabili storie per bambini che a Roma divide casa con una coppia. Come Bea, anche Ricky ha una patologia: è cleptomane. Entrambi in cura dalla stessa terapeuta, i due finiscono per incontrarsi e per Ricky è amore a prima vista, dando inizio a un buffo e ostinato corteggiamento.

Il cast.

Oltre ad Edoardo Leo (Roby Marino) e Ambra Angiolini (Bea Benassi), gli altri attori che completano il cast della commedia sono: Ennio Fantastichini, Paolo Calabresi, Susy Laude e Pia Engleberth.