23:00

Una notte da leoni 3, prime indiscrezioni e il ritorno di Mike Tyson

Finalmente qualcosa è trapelato. Dopo il grandissimo successo del secondo episodio (l’incasso totale è di circa 550 milioni di dollari), oggi abbiamo qualche informazione in più sul terzo capitolo di una delle saghe più esilaranti dell’ultimo decennio.

Una notte da leoni 3, prime indiscrezioni e il ritorno di Mike Tyson.

Finalmente qualcosa è trapelato. Dopo il grandissimo successo del secondo episodio (l’incasso totale è di circa 550 milioni di dollari), oggi abbiamo qualche informazione in più sul terzo capitolo di una delle saghe più esilaranti dell’ultimo decennio. Il cast è confermato, quindi in “Una notte da leoni 3” ritroveremo  i tre sgangherati amici Phil (Bradley Cooper), Alan (Zach Galifianakis) e Stu (Ed Helms) che, probabilmente, si troveranno catapultati ad Amsterdam (e non Los Angeles), la città del peccato, dove Alan dovrà fuggire da un istituto per malattie mentali con l’aiuto degli altri due scapestrati. In cabina di regia ritroviamo il fidato (e bravissimo) Todd Philipps, il quale, poco tempo fa, ha dichiarato che ha già in mente la direzione che dovrà prendere il terzo episodio e che non seguirà il modello degli altri due che abbiamo visto. E’ mistero però sulle sorprese che ci riserverà.

L’unica cosa più che certa è la presenza di Mike Tyson, nei panni di sé stesso. Il pugile lo ha confermato pochi giorni fa, in un’intervista al “The Boxing Blog” e si è detto entusiasta di tornare a lavorare per la terza volta in una saga di successo come questa. Le riprese inizieranno quest’estate e il giorno prescelto per l’uscita della pellicola dovrebbe essere il Memorial Day del 2013, cioè il 27 maggio dell’anno prossimo. Dovrebbe essere un giorno fortunato per la trilogia, dato che “Una notte da leoni 2” è stato distribuito esattamente il 25 maggio 2011, sbancando i botteghini di tutto il mondo in brevissimo tempo, superando anche l’apparentemente invincibile film de “I Simpson”, in barba alla critica, soprattutto statunitense, che lo massacrò prontamente e senza pietà, definendolo copia scadente del primo, che nel 2010 vinse addirittura il Golden Globe per il miglior film commedia o musicale. Evidentemente, anche i critici più spietati a volte hanno clamorosamente torto. Non ci resta che attendere e vedremo se anche con l’ultimo episodio i tre riusciranno a fare nuovamente il botto.

Approfondimenti: Bradley Cooper, commedia, Una notte da leoni 3

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE