Il 18 febbraio arriverà nelle nostre sale il 55° classico Disney, dopo il successo di “Frozen – Il Regno di Ghiaccio” e “Big Hero 6”. Si tratta di “Zootropolis”(“Zootopia”), film d’animazione in computer grafica realizzato dalla coppia di registi formata da Byron Howard e Rich Moore. I protagonisti assoluti sono gli animali (antropomorfi) e non ci sono esseri umani, proprio come accadeva in “Robin Hood”, “Bambi”, “Il re leone”, “Dinosauri” e “Chicken Little – Amici per la pelle”. Le vicende sono ambientate nella città di Zootropolis, dove una coraggiosa coniglietta/agente di polizia dovrà risolvere un misterioso caso, lavorando gomito a gomito con una volpe truffaldina. Naturalmente, la Disney ha fatto anche stavolta le cose in grande, assoldando alla sceneggiatura Jared Bush e alle musiche il grande Michael Giacchino. Il produttore esecutivo, invece, è John Lasseter, garanzia di qualità.

La trama.

Il film è ambientato nell'omonima città, una moderna metropoli molto diversa da qualsiasi altro luogo. Composta da quartieri differenti tra loro – come l'elegante Sahara Square e la gelida Tundratown – Zootropolis accoglie animali di ogni tipo. Dal gigantesco elefante al minuscolo toporagno, in questa città tutti vivono insieme serenamente, a prescindere dalla razza a cui appartengono. Ma al suo arrivo in città, la simpatica e gentile agente Judy Hopps, scopre che la vita di una coniglietta all’interno di un corpo di polizia dominato da animali grandi e grossi, non è affatto facile. Decisa comunque a dimostrare il suo valore, Judy si lancia nella risoluzione di un caso misterioso per cui dovrà lavorare al fianco di una volpe loquace e truffaldina di nome Nick Wilde.

I personaggi.

I doppiatori originali dei personaggi sono: Jason Bateman (Nick Wilde), Ginnifer Goodwin (Judy Hopps), Shakira (Gazelle), Idris Elba (Direttore Bogo), Octavia Spencer (Signora Otterson), J.K. Simmons (Sindaco Leodore Lionheart), Tommy Chong (Yax), Nate Torrence (Benjamin Clawhauser), Jenny Slate (Bellwether), Alan Tudyk (Duke Weaselton), Raymond Persi (Flash), Tommy Lister (Finnick), Bonnie Hunt (Bonnie Hopps), Don Lake (Stu Hopps) e John DiMaggio (Jerry Jumbeaux Jr.)