È morto Dale Baer, storico animatore di Tarzan e Robin Hood, che approdò alla Walt Disney negli anni '70. Sconosciute le cause del decesso. Tra i suoi lavori più importanti: Tarzan, La lampada di Aladino, Robin Hood, tra gli altri. Dale Bear muore a 70 anni, la causa della sua morte non è stata ancora resa nota. L'animatore era approdato alla Disney negli anni '70 mentre a metà degli anni '80 con la moglie fondò il proprio studio di animazione, Baer Animation Company, al qual quale si deve anche la rinascita della casa di Topolino con produzioni come La Bella e la bestia e il Re Leone. E' stato il direttore delle animazioni del film Chi ha incastrato Roger Rabbit? (1988). Durante la sua carriera ha vinto diversi riconoscimenti tra cui un Annie Award (Oscar per l'animazione) nel 2001 per il personaggio di Yzma in Le follie dell'imperatore.

Robin Hood, uno dei più grandi successi

Dale Bear è stato uno degli animatori di Robin Hood, film del 1973 diretto da Wolfgang Reitherman. È un film d'animazione prodotto dalla Walt Disney Productions e distribuito negli Stati Uniti l'8 novembre 1973. È il ventunesimo Classico della Walt Disney ed è basato sulla leggenda di Robin Hood, che utilizza però animali antropomorfi al posto delle persone. È stato il primo Classico Disney la cui produzione sia cominciata dopo la morte di Walt Disney e in cui quest'ultimo non sia stato coinvolto in alcun modo.

Winnie the Pooh e Tom e Jerry, gli ultimi lavori

Quaranta anni e più di carriera, culminati con un ultimo lavoro nel 2017 su Tom e Jerry: "Tom and Jerry: Willy Wonka and the Chocolate Factory", film distribuito direct-to-video, adattamento del film del 1971 basato dal romanzo di Roald Dahl "Charlie e la fabbrica di cioccolato". Nel 2011, aveva detto addio alla Disney supervisionando per l'ultima volta un progetto legato alla sua storica casa d'appartenenza, Winnie the Pooh.