Il grande Kenneth Branagh, dopo “Jack Ryan – L’iniziazione”(2014) e il blockbuster Disney “Cenerentola”(2015), ha deciso di portare sul grande schermo la sua versione del famosissimo romanzo “Assassinio sull’Orient Express”, di Agatha Christie, del 1934. Il regista ha affidato la sceneggiatura a Michael Green, riservandosi il ruolo di Hercule Poirot e raccontando la storia di 13 estranei bloccati su un treno, tra i quali si nasconde un sospetto omicida. Un uomo dovrà fare di tutto per scoprirlo, prima che colpisca ancora. Branagh ha voluto alla sua corte un cast sensazionale composto, tra gli altri, da Johnny Depp, Penélope Cruz, Willem Dafoe, Judi Dench, Josh Gad, Michelle Pfeiffer e Daisy Ridley mentre le straordinarie musiche e scenografie sono state curate, rispettivamente, a Patrick Doyle e Jim Clay. I costumi sono stati creati da Alexandra Byrne e la fotografia è opera di Haris Zambarloukos. L’appuntamento al cinema con questo potenziale blockbuster è per il prossimo 13 dicembre.

La trama

Quello che è iniziato come un viaggio di lusso in treno attraverso l’Europa diventa improvvisamente uno dei più eleganti, ricchi di tensione ed emozionanti misteri mai narrati. Dal romanzo dell’autrice di best-seller Agatha Christie, “Assassinio sull’Orient Express” racconta la storia di tredici estranei bloccati su un treno, dove ciascuno di loro è un sospettato. Un uomo dovrà combattere contro il tempo per risolvere l’enigma prima che l’assassino colpisca ancora.

Il cast

Le stelle che compongono il cast sono: Kenneth Branagh (Hercule Poirot), Penélope Cruz (Pilar Estravados), Willem Dafoe (Gerhard Hardman), Judi Dench (Natalia Dragomiroff), Johnny Depp (Edward Ratchett), Josh Gad (Hector MacQueen), Derek Jacobi (Edward Henry Masterman), Michelle Pfeiffer (Caroline Hubbard), Daisy Ridley (Mary Debenham), Sergei Polunin (Rudolph Andrenyi), Marwan Kenzari (Pierre Michel), Leslie Odom Jr. (Dr. Arbuthnot), Manuel Garcia-Rulfo (Biniamino Marquez), Tom Bateman (Bouc), Lucy Boynton (Elena Andrenyi) e Olivia Colman (Hildegarde Schmidt).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Inizialmente, Angelina Jolie era stata scelta per il ruolo di Caroline Hubbard, ma alla fine ha rifiutato. Charlize Theron, poi, è stata “corteggiata” dai produttori, ma alla fine il ruolo è andato a Michelle Pfeiffer.

2. Nella vita reale, solo un omicidio accertato è stato compiuto a bordo dell’Orient Express. Maria Farcasanu fu uccisa da Karl Strasser, il quale la lanciò fuori dal treno in corsa, un anno dopo l’uscita del libro di Agatha Christie. Nel 1950, invece, un certo Simon Karpe sparì dal treno in circostanze misteriose, forse legate ad azioni di spionaggio, ma il suo corpo non fu mai ritrovato.

3. Sul set, l’attore Josh Gad ha “interrogato” più volte Daisy Ridley per ottenere dettagli riguardo l’attesissimo “Star Wars: Gli Ultimi Jedi”, in uscita il prossimo dicembre. L’attrice, che sarà nei panni di Rey, ha glissato elegantemente, non fornendogli spoiler o rivelazioni fondamentali.

4. Questo è il secondo film di Kenneth Branagh ad essere girato in 65mm. L’altro è “Hamlet”, del 1996.

5. Per Johnny Depp e Penelope Cruz si tratta della terza collaborazione sullo stesso set, dopo “Blow”(2001) e “Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare”(2011).