Il regista Gabriele Muccino esprime via social la sua contrarietà al Decreto sicurezza bis voluto dalla Lega di Matteo Salvini, diventato legge il 5 agosto. Rifacendosi a un tweet pubblicato dal Ministro dell’interno, che ha clamorosamente condiviso un’immagine della Madonna, il regista ha scritto: “Serena notte? Se mai dovessi avere la necessità di salvare una vita in pericolo, io la salverò senza esitare un istante. Perché c’è una cosa che andrà sempre oltre la  legge e si chiama morale. Che la Madonna vi accompagni”.

Salvini ringrazia la Vergine Maria

Con il passaggio al Senato del Decreto sicurezza bis, approvato con 160 voti a favore, Matteo Salvini ha pubblicamente ringraziato “gli italiani e la Vergine Maria”. Ancor prima del voto in Senato, aveva sottolineato l’importanza del significato attribuito alla giornata del 5 agosto: “Chi è stato a Medjugorje lo sa, oggi è 5 agosto, il compleanno della Vergine Maria e mi fa piacere che oggi faccia un bel regalo all’Italia. Con il decreto ci saranno meno Carola e più Oriana Fallaci”. E pochi minuti dopo il voto aveva esultato: “Il Decreto Sicurezza, più poteri alle Forze dell’Ordine, più controlli ai confini, più uomini per arrestare mafiosi e camorristi, è Legge. Ringrazio Voi, gli italiani e la Beata Vergine Maria”. Un registro di comunicazione preciso, caratteristica imprescindibile del linguaggio del leader della Lega.

La protesta delle ONG

Nel suo tweet, Muccino ha sposato la protesta delle ONG di fronte al Decreto sicurezza bis voluto da Salvini. Tra le altre cose, il testo prevede un inasprimento delle pene nei confronti di chi si occupa del salvataggio dei migranti in mare. Dopo l’approvazione del decreto, Medici Senza Frontiere ha denunciato: “Il decreto infliggerà nuove inutili sofferenze, ostacolando il sistema di soccorso e mettendo così ancora più a rischio la vita di persone vulnerabili”. Open Arms ha invece posto l’accento sulle sanzioni economiche: “Il decreto sicurezza bis è legge. Difficile trovare le parole per spiegare alle persone a bordo che averle salvate ha un prezzo. Un milione di euro. #megliomultatichecomplici”.