2 Ottobre 2019
00:10

Il giorno più bello del mondo: trama, trailer e curiosità del nuovo film di Alessandro Siani

Alessandro Siani è regista e protagonista di questa nuova commedia in cui è Arturo Meraviglia, un impresario che cercherà di salvare dal fallimento un piccolo teatro. La soluzione sembra essere l’eredità di un suo zio ma in realtà si tratta di due bambini, Rebecca e Gioele. Quest’ultimo, è dotato di uno straordinario potere telecinetico e alcuni scienziati vorrebbero rapirlo per studiarlo. Arturo dovrà quindi difendere il teatro e il bambino. Al cinema dal 31 ottobre 2019.
A cura di Ciro Brandi

Data di uscita: 31 ottobre
Durata: N/D
Nazione: Italia
Genere: Commedia
Distribuzione: Vision Distribution
Regia: Alessandro Siani

Il giorno più bello del mondo” è la quarta prova da regista di Alessandro Siani, re del box office, chiamato a riempire le sale con questa commedia per tutta la famiglia molto attesa. Come nelle altre pellicole, Siani si ritaglia anche il ruolo da protagonista e, stavolta, è nei panni di Arturo Meraviglia (Alessandro Siani), un impresario che cercherà di salvare dal fallimento un piccolo teatro di avanspettacolo. La soluzione sembra arrivare quando un suo lontano zio gli lascia un’eredità che, però, non è in soldi. Si tratta dell'affido di due bambini, Rebecca (Sara Ciocca) e Gioele (Leone Riva). Quest’ultimo, è dotato di uno straordinario potere telecinetico e alcuni scienziati vorrebbero rapirlo per studiarlo. Arturo dovrà quindi difendere il teatro e il bambino. Prodotto da Bartleby Film con Vision Distribution, in associazione con Buonaluna, “Il giorno più bello” sarà distribuito nei cinema da Vision a partire dal prossimo 31 ottobre 2019.

Alessandro Siani, autore anche della sceneggiatura del film, ha rivelato che:

Questo mio nuovo film è qualcosa di diverso e pieno di ottimismo, una dichiarazione d’amore ai sognatori. A quelli che nel momento più difficile trovano un gancio nel cielo. E’ un inno alla vita che vuole parlare a tutti nel nome della speranza e della bellezza dell’inatteso.

La fotografia è stata affidata a Michele D’Attanasio, invece il montaggio è di Valentina Mariani. I costumi sono stati realizzati da Eleonora Rella mentre gli effetti speciali – utilizzati per la prima volta da Siani in una sua pellicola – sono opera di Pasquale Catalano e Fabio Traversari. Insomma, non ci resta altro che aspettare la fine del mese per correre al cinema.

La trama

Arturo Meraviglia è l’impresario di un piccolo teatro di avanspettacolo in declino. Un inaspettato lascito da parte di un lontano zio gli accende la speranza di risolvere i problemi con i debitori, ma quando scopre che l’eredità sono due bambini, Rebecca e Gioele, cade nello sconforto. Dopo i primi momenti di convivenza burrascosa, un bel giorno scopre che Gioele ha un potere sorprendente. Le magie che il bambino è in grado di compiere sembrano essere la chiave per risolvere i problemi di Arturo e risollevarlo dal tracollo. Il talento del piccolo non sfugge però a un team di loschi scienziati che vogliono scoprire cosa si cela dietro queste grandi doti. Con l’aiuto di buffi e sconclusionati amici e di una bella ricercatrice, tra colpi di scena e avventurose situazioni, Arturo farà di tutto per proteggere Gioele e per rimettere in piedi il suo teatro e vivere così il giorno più bello del mondo.

Il cast

Alessandro Siani (Arturo Meraviglia), oltre ai suoi quattro film da regista e interprete, ha girato in tutto 11 film e ne ha prodotti due: “Troppo napoletano”(2016), di Gianluca Ansanelli e “La fuitina sbagliata”(2018), diretto da Mimmo Esposito. Sara Ciocca (Rebecca) l’abbiamo già vista nella serie tv “Il miracolo”(2018) mentre per Leone Riva (Gioele), si tratta della prima prova importante sul grande schermo. Nel cast ci sono anche Stefania Spampinato e Giovanni Esposito.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Nel cast c’è anche Stefania Spampinato, nota al grande pubblico per il ruolo di Carina De Luca nella  serie americana cult “Grey’s Anatomy”, e al suo debutto assoluto in un lungometraggio italiano.

2. Le riprese del film sono durate 9 settimane e sono iniziate al Teatro Politeama di Napoli e poi sono proseguite a Roma, Cernobbio e Colmar in Francia.

3. “Il giorno più bello del mondo” è la pellicola che chiuderà il 25 ottobre “Alice nella città”, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma 2019.

Il nuovo film di Alessandro Siani vola al box office, per Doctor Sleep era un flop annunciato
Il nuovo film di Alessandro Siani vola al box office, per Doctor Sleep era un flop annunciato
Il trailer de
Il trailer de "Il Giorno Più Bello" con Stefano De Martino
Asteroid City è il nuovo film di Wes Anderson, svelata la trama e il cast
Asteroid City è il nuovo film di Wes Anderson, svelata la trama e il cast
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni