“Cuori Puri” è il film d’esordio di Roberto De Paolis che proverà a portare a casa il Premio Camera D’Or al Festival di Cannes 2017, dal momento che è presente nella sezione Quinzaine des Réalisateurs. De Paolis racconta la storia di Agnese, una ragazza di 18 anni, di una famiglia molto religiosa, che ha deciso di arrivare vergine al matrimonio. La ragazza conosce il bel Stefano, custode di un parcheggio, e con lui si troverà a mettere in discussione i propri ideali. Il tema della verginità diventa metafora di altri concetti, di barriere mentali e anche territoriali. De Paolis ha scritto la sceneggiatura con Luca Infascelli, Carlo Salsa e Greta Scicchitano e, come protagonisti principali, ha scelto Selene Caramazza e Simone Liberati, ma nel cast ci sono anche Barbora Bobulova, Stefano Fresi, Selene Caramazza, Simone Liberati, Edoardo Pesce. “Cuori Puri” sarà nelle sale proprio a cavallo del Festival della Croisette, esattamente dal prossimo 24 maggio. Non perdetelo.

La trama.

Agnese e Stefano sono molto diversi. Lei, 18 anni, vive con una madre dura e devota, frequenta la chiesa e sta per compiere una promessa di castità fino al matrimonio. Lui, 25 anni, è un ragazzo dal passato difficile che lavora come custode in un parcheggio di un centro commerciale confinante con un grande campo rom. Dal loro incontro nasce un sentimento vero, fatto di momenti rubati e di reciproco aiuto. Il desiderio l’uno dell’altra cresce sempre di più, fino a quando Agnese, incerta se tradire i suoi ideali, si troverà a prendere una decisione estrema e inaspettata.

Il cast.

Gli attori che formano il cast sono: Selene Caramazza (Agnese), Simone Liberati (Stefano), Barbora Bobulova (Marta), Stefano Fresi (don Luca), Edoardo Pesce (Lele), Antonella Attili (Angela), Federico Pacifici (Ettore) e Isabella Delle Monache.

Le curiosità sul film che dovete sapere.

1. Il regista, per girare il film, ha condotto una ricerca sul campo, andando a visitare i centri d’accoglienza, i campi rom e le comunità cristiane.

2. Selene Caramazza è al suo esordio sul grande schermo. Precedentemente, è apparsa in un episodio della serie cult “Don Matteo”, nel 2016.

3. Simone Liberati è apparso, recentemente, nel film “Il permesso – 48 ore fuori”, di e con Claudio Amendola, ma prima ha girato anche “Suburra”(2015) e “La prima volta (di mia figlia)”(2015)