Il sito TMZ ha da poco riportato la notizia della morte di James Gandolfini, il celebre attore che interpretò il ruolo di Tony Soprano. Aveva 51 anni. Secondo quanto riportato dal sito, l'attore si trova proprio nel nostro Paese e sarebbe deceduto a causa di un attacco di cuore. Era atteso al Taormina Film Festival, in Sicilia. Avrebbe dovuto affiancare Gabriele Muccino durante un evento. L'attore lascia la moglie Debora Lin, una figlia nata nell'ottobre del 2012 e un figlio avuto da un precedente matrimonio.

Iniziano già ad arrivare i primi attestati di stima. L'attore Joseph R. Gannascoli che interpretava il ruolo di Vito nel telefilm "i Soprano" ha dichiarato a TMZ

"James è un uomo che non mi ha mai voltato le spalle. E' l'attore e la persona più umile e talentuosa con cui io abbia mai lavorato. Era un grande uomo e gli sarò sempre debitore"

James Gandolfini aveva origini italiane. La madre Santa era nata a Napoli, suo padre James Joseph senior, era nato a Borgotaro, nel parmense. Prima ancora di diventare famoso grazie al ruolo del "padrino depresso", Tony Soprano, ha avuto una lunga carriera cinematografica, soprattutto in piccoli ruoli. Subito dopo la fine delle riprese dei Soprano's, Gandolfini ha preso parte a pellicole di valore assoluto, in ruoli di prestigio, da "Zero Dark Thirty" a "Killing Them Softly", fino al recente "The Incredible Burt Wonderstone" che non ha ancora trovato distribuzione in Italia. L'attore stata lavorando ad una nuova serie tv della HBO, "Criminal Justice".