Dopo aver polverizzato ogni record nel mondo dell'editoria, diventando un best seller mondiale, "Cinquanta sfumature di grigio" è pronto a conquistare e battere ogni record anche nel mondo del cinema. Era del resto inevitabile, per non dire annunciato, che si verificasse un successo pari alle aspettative e le prime conferme arrivano dall'operazione che la Universal ha avviato da 12 dicembre in tutta Italia con la possibilità di acquistare i biglietti in prevendita in 800 sale. Una risposta incredibile, un vero e proprio boom di vendite che lascia pensare che, probabilmente, sarà meglio affrettarsi o si rischierà di stare fuori almeno dalle prime proiezioni che, in Italia, avverrano il prossimo 12 febbraio 2015.

La Universal Pictures ha così commentato in una nota:

Il successo di questa iniziativa si nota nella classifica dei siti specializzati che vede al primo posto le vendite per "Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate" già nei cinema dallo scorso 17 Dicembre , seguito da Cinquanta Sfumature di Grigio che nelle prevendite e prenotazioni batte tutti gli altri film di Natale già in sala

Il Direttore Generale di Universal Italy, Richard Borg, ha sottolineato come "queste premesse" diano una "chiara indicazione che il fenomeno editoriale si trasformerà in un eccezionale risultato nei cinema italiani e nel resto del mondo". Il primo capitolo della trilogia di E.L. James ha venduto oltre 5 milioni di copie in Italia, mentre tutta la trilogia, tradotta in oltre 51 lingue, ha venduto più di 100 milioni di copie nel mondo. La storia di Anastasia Steele (Dakota Johnson), timida studentessa, e dell'affascinante miliardario Christian Grey (Jamie Dornan) ha catalizzato l'attenzione del mondo femminile alle pratiche del bondage, riportando in auge la discussione su sottomissione e dominazione a letto.

La pellicola, diretta da Sam Taylor-Johnson, farà il suo esordio europeo al Berlino Film Festival, dopo il debutto mondiale negli Usa. Verrà perentato come Berlinale Special Gala a una proiezione unica l'11 febbraio.