Star Wars VII sarà diretto da JJ Abrams, lo annuncia "The Wrap". Il creatore di Lost preferito a Ben Affleck. George Lucas: "E' giunto il momento di affidare Star Wars ad una nuova generazione di registi".

Il nuovo Star Wars cambia volto. Il settimo capitolo sarà diretto da J.J. Abrams, il grande ideatore Lost e del restyling fatto a Star Trek. A dare la notizia, sull'intenzione della Disney di affidare ad Abrams il franchise, è il portale specializzato The Wrap. Il regista sarebbe riuscito a battere la concorrenza di Ben Affleck, uno dei favoriti per prendere il posto di George Lucas e di Steven Spielberg, la sceneggiatura invece verrà affidata a Michael Arndt con uscita prevista nel prossimo 2015. Sarà il sequel del Ritorno dello Jedi ed il primo film senza la supervisione di George Lucas. Un momento storico al quale il creatore della saga aveva già pensato da tempo. E' sempre stato convinto, infatti, che Star Wars sarebbe stata una saga che gli sarebbe sopravvissuta: "L'ho sempre pensato, adesso è giunto il momento di affidare Star Wars ad una nuova generazione di registi. Questa transizione penso sia importante da effettuare finché sono vivo".